Pubblicità
Pubblicità

Dopo la pubblicazione del racconto di un pilota dell'aviazione americana che sostiene di aver avuto un incontro ravvicinato con un UFO (Unknown Flying Object), un'altra notizia sconvolge il web. Questa riguarda un oggetto non identificato che è stato avvistato pochi giorni fa in #Nuova Zelanda mentre, apparentemente, precipitava. Le immagini dell'#UFO sono state riprese e caricate sul web e come è ovvio pensare, sono diventate virali, cosa che ha dato la possibilità, tramite i commenti, di sondare i pareri dell'opinione pubblica. Andiamo adesso a vedere insieme i dettagli della vicenda.

Il video dell'UFO

Le immagini del video sono quantomai controverse, poiché la clip ci mostra un UFO incendiato precipitare dai cieli della Nuova Zelanda il 31 luglio di quest'anno.

Pubblicità

Durante la caduta l'oggetto non identificato ha lasciato una scia di fuoco. Improvvisamente, però l'UFO non ha continuato la caduta, ma ha ripreso quota cambiando la sua traiettoria e abbandonando la sua coda di fiamme. Ma un altro video nelle ultime ore sta catturando l'attenzione dell'opinione pubblica, ovvero quello di un avvistamento UFO massivo avvenuto in Europa, che sembra essere un altro mistero, poiché molte persone hanno visto e filmato lo strano fenomeno e in seguito ne hanno diffuso i video in rete.

Commenti

Sono stati molti i commenti che ha ricevuto il video della caduta dell'UFO che è stato ripreso in Nuova Zelanda e molti utenti sembrano sostenere che l'oggetto non identificato abbia senza ombra di dubbio un'origine aliena. Solo un commento sembra discordare con gli altri pareri, ovvero quello dell'utente che, come riportato dal Daily Star, sostiene che l'UFO ripreso potrebbe essere semplicemente un F-22 Raptor, ovvero un caccia che è l'unico veicolo umano capace di compiere quelle manovre così estreme.

Pubblicità

Ma questo non è l'unico mistero a cui la scienza e l'opinione pubblica non riescono a dare una spiegazione, poiché in Siberia stanno sorgendo dal suolo numerosi crateri relativamente profondi, che secondo alcuni condurrebbero a basi aliene sotterranee, mentre secondo altri sarebbero semplicemente fenomeni naturali causati dal surriscaldamento globale. Molte foto del fenomeno sono state diffuse in rete. Come sempre quando si parla di quest argomenti sta a voi scegliere in cosa credere, però ricordando sempre di rimanere con i piedi per terra. A voi i commenti.