Di solito dopo Pasqua ci son sempre una montagna di uova di cioccolato.

Non sempre i ns voracissimi figli mangiano tutto ed a volte siamo noi mamme a togliere il #cioccolato loro di bocca..ma possiamo riciclarlo e farglielo gustare in modo meno malsano.

Ecco qualche valida idea per poter riciclare le uova di cioccolato rimaste come trofeo dalla settimana di Pasqua.

  • Idea n. 1

Tagliuzzare il cioccolato fondente in tanti pezzettini e metterlo in un contenitore ermetico. Potrete utilizzarlo per unirlo agli impasti delle vs torte in schegge grossolane e piacevolmente croccanti sotto i denti, o unirlo alle creme. A crema fredda sarà piacevolmente apprezzato da tutti, unito a crema calda diventerà una ottima crema al cioccolato

Le proporzioni son a gusto personale per cui potrete utilizzare quanto cioccolato vorrete, fondente, al latte o bianco.

Pubblicità
Pubblicità

  • Idea n. 2

Usatelo fuso assieme a pari quantità di panna ed otterrete un 'ottima ganache con cui coprire o farcire una torta ma anche da mangiare al cucchiaio.

Mettete sul fuoco a scaldare la panna, facendo attenzione a non farla bollire, versatela sul cioccolato tritato e mescolate velocemente fino a quando si scioglierà tutto.

Fate raffreddare a temperatura ambiente fino a quando il tutto sarà fermo ma non solido e montate con un frustino, otterrete una splendida ganache.

Se la volete più ariosa aggiungete un po' di panna mentre la montate, sarà molto gradevole gustata al cucchiaio.

  • Idea n.3

La migliore senz'altro è quella di usare il cioccolato fondente, o al latte, per una ottima torta al cioccolato.

La mia preferita è senz'altro questa, a prova di dummies..e viene anche se si va di fretta presa dalla prova del cuoco di qualche anno fa.

Pubblicità

Torta al cioccolato

La ricetta è molto semplice

Gli ingredienti

250 gr cioccolato-meglio se fondente, se si usa quello al latte diminuire leggermente lo zucchero portandolo a 80 gr

100 gr burro 100 gr latte 4 uova intere a temperatura ambiente

200 gr farina 1 bustina di lievito aroma rum- o meglio mezzo bicchierino di rum, son circa 3 cucchiai da tavola o se preferite non mettere il rum che però ci sta benissimo un po' di scorza di arancia possibilmente bio

Procedimento:

Sciogliere latte burro e cioccolato a fuoco basso mescolando sempre, quando è tutto sciolto aspettare qualche minuto ed unire le uova intere una alla volta mescolando in modo da farle amalgamare bene.

Unire farina lievito setacciati.

Mettere in una teglia a bordi alti di diametro cm 24 e cuocere a fuoco medio in forno ventilato sulla griglia centrale a 180° per circa 30' minuti.

Non cuocere troppo o si secca, e lasciar freddare completamente prima di togliere dalla tortiera.

Spolverare di zucchero a velo o se avete ancora cioccolato da consumare preparate una ganache

con 200 gr cioccolato fondente

200 gr panna

facendo scaldare la panna senza farla bollire e versandola sul cioccolato tritato.

Pubblicità

Mescolare bene e far intiepidire per avere una golosa glassa colata o far raffreddare per poterla spalmare a coltello e servire

e 450 gr di cioccolato son andati.. #uovadicioccolato #riciclocioccolato