Torna l'approfondimento con i #Sondaggi politici. Oggi mercoledì 5 novembre analizziamo i dati raccolti dall'istituto Piepoli per conto di Ansa.it. Prima dell'analisi ricordiamo soltanto che nella precedente rivelazione il Partito democratico del Premier Matteo Renzi era in testa con il 40,5% dei voti mentre la seconda forza politica in Italia era rappresentata sempre dal Movimento Cinque Stelle, stabile al 20,5%, con #Forza Italia a completare il podio tra virgolette politico con il suo 15 percento. 

Sondaggi politici, 5 novembre: Partito democratico in lieve calo

Gli ultimi sondaggi politici dell'istituto Piepoli fotografano uno scenario politico tutto sommato identico rispetto a quello del precedente rilevamento.

Pubblicità
Pubblicità

In testa ritroviamo infatti sempre il #Pd, sebbene quest'ultimo accusi un calo dello 0,5%, attestandosi quindi al 40%. In questi giorni i riflettori continuano ad essere puntati sul Partito democratico e su Matteo Renzi, giorni in cui continua a tenere banco il Jobs Act e il dibattito sulla riforma pensioni 2014 del Governo

Proprio in merito al Jobs Act il Premier Renzi ha voluto rassicurare gli elettori e il Pd affermando che la dead line per l'approvazione della riforma è fissato per il prossimo primo gennaio. Sempre Renzi nella giornata di ieri è stato protagonista di uno scontro verbale con Juncker, il nuovo presidente della Commissione europea, il quale ha risposto duramente alle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi dal primo ministro italiano chiedendo a Renzi di rispettare quella che lui definisce una banda di burocrati. 

Sondaggi politici istituto Piepoli: Lega stabile all'8 percento

Analizzando i sondaggi politici elettorali divulgati da Piepoli, notiamo come la Lega di Salvini si confermi la quarta forza politica del Paese con il suo 8%, un dato che nei prossimi giorni potrebbe ancora crescere sfondando il muro del 10% grazie all'attivismo del suo segretario, con Salvini che proprio ieri ha ottenuto la certificazione della Cassazione per le 500 mila firme per il referendum sulla legge Fornero.

Pubblicità

Proseguendo nella lettura dei sondaggi politici del 5 novembre, l'istituto Piepoli conferma al 15% Forza Italia, così come il Movimento Cinque Stelle, stabile al 20,5%. Beppe Grillo sul suo blog continua la campagna #fuoridalleuro, pubblicando sul sito beppegrillo.it articoli dal titolo "L'euro-halloween uccide le nostre banche" "Come cambia il debito pubblico" e "L'Italia, il malato morente dell'Europa". Gatta da pelare anche per Berlusconi dopo l'ultima uscita di ieri di Salvini, che in un'intervista esclusiva al quotidiano Libero ha affermato "Mi prendo il centrodestra". 

Se volete conoscere i dati dei nuovi sondaggi politici vi invitiamo a cliccare il tasto 'Segui' in alto a destra.