Canguro si, Canguro no, fatto sta che il #M5S di #Beppe Grillo recupera la bellezza di 500 mila voti in soli 15 giorni. A dirlo sono i sondaggi politici che davano il movimento in inarrestabile declino appena qualche settimana fa. Ma oggi pare che la tendenza sia stata nuovamente invertita e dopo il clamore del caso "Quarto" e all'indomani della presa di posizione sul famigerato "Canguro" che avrebbe permesso in #Senato  di saltare a piè pari gli emendamenti presentati dalla Lega sul Ddl Cirinnà, il M5S riprende di nuovo la sua corsa per acciuffare il Partito Democratico di Matteo Renzi che rimane tuttavia primo in Italia per consensi elettorali.

Pubblicità
Pubblicità

Il Movimento 5 Stelle recupera 1,1% di consensi  

Dato per spacciato fino a qualche settimana fa e nonostante il clamore suscitato dal voltafaccia in senato sul caso del no all'emendamento  "Canguro" sul Ddl Cirinnà sulle unioni civili, il M5s pare essere ritornato ai valori percentuali di qualche tempo fa. Secondo i sondaggi Emg-Tg La 7 il partito di Beppe Grillo si attesterebbe attorno a percentuali vicine al 26 per cento dei consensi degli italiani. Per la precisione i Pentastellati arriverebbero oggi al 25,8%, insomma solo qualche decimale in meno rispetto a circa tre mesi fa quando i sondaggi davano il M5S alla soglia del 27 per cento. Nonostante le accuse mosse dagli internauti  al leader del movimento e a tutto il gruppo in Senato dopo il 'no' al super-emendamento Marcucci, i Cinque Stelle sembrano godere di buona salute almeno stando ai sondaggi.

Pubblicità

Insomma pare proprio che agli italiani continuino a piacere. Tant'è che rispetto al sondaggio Ixè di 15 giorni fa passano dal 24,7% al 25,8% recuperando la bellezza di 1,1% di consensi che su poco più di 47 milioni di elettori fanno circa 518 mila voti recuperati. 

Spacciati due settimana fa ma arriva la ripresa   

Appena 15 giorni fa il M5S aveva toccato il punto più basso degli ultimi tre mesi. Il partito, rispetto a ottobre scorso aveva perso quasi il 2 per cento dei consensi. I sondaggi davano il movimento di Grillo in discesa al 24,7%, oggi nonostante una fase altalenante i Pentastellati pare abbiano recuperato. Pur cedendo  lo 0,5 rispetto ad una settimana fa , tuttavia   si attestano secondo EmG al 25,8%, dopo aver raggiunto l'apice del 26,3 la scorsa settimana. Insomma un bel balzo avanti rispetto a 15 giorni fa quando per loro i consensi, secondo Ixè, erano scesi sotto al 25 per cento.