L'assessore all'Urbanistica della Capitale #Paolo Bertini, smentisce categoricamente di aver rilasciato l'intervista al quotidiano La Stampa definendo la sindaca di Roma Virginia Raggi 'inadeguata e incapace rispetto al ruolo che ricopre', ma il colloquio con il giornalista viene confermato. L'assessore ha replicato, respingendo le accuse e dichiarando, al canale Rai News 24, di non aver mai dichiarato tutto ciò, anzi: "Siamo tutti 'strutturalmente' impreparati e ci stanno attaccando con ogni mezzo possibile" ha affermato Paolo Bertini, parlando di un vero e proprio 'linciaggio mediatico', partito proprio nel momento in cui l'amministrazione comunale di Roma deve prendere decisioni importanti che coinvolgono l'intero Campidoglio.

Pubblicità
Pubblicità

Il caso 'Paolo Bertini' sembra risolto

Insomma, dopo la notizia delle indagini in corso per Salvatore Romeo, attivista del Movimento 5 Stelle e dipendente capitolino nominato capo della segreteria della sindaca Virginia Raggi.

Successivamente al colloquio con la sindaca Raggi, l'assessore all'Urbanistica si scusa per il malinteso creato dall'intervista con il giornalista del quotidiano La Stampa, ribadendo tutta la sua stima per la sindaca e rimettendo il mandato, ma Virginia Raggi fissa un colloquio chiarificatore e respinge la dimissioni di Bertini.

Beppe Grillo e Luigi Di Maio invitano parlamentari e stampa a discutere di tematiche concrete

Il Vicepresidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio e il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo affermano di non capire il motivo per il quale, il male dell'Italia sembra diventato il M5S.

Pubblicità

"Non si parla più dei responsabili che hanno consegnato il Paese in queste condizioni" dichiara Di Maio. "Chi contrasta il bene dell'Italia pensa solo alle proprie questioni personali" - "Invito parlamentari e giornalisti a discutere di questioni più importanti e concrete, invece di parlare continuamente di gossip", ha esordito Beppe Grillo in un post intitolato: "Giornalisti sull'orlo di una crisi di nervi"- "Dichiarare il falso è sempre reato". #assessore Urbanistica