Zanzare, mosche, api e insetti vari diventano un problema, oltre che un fastidio, quando si presentano e minacciano l'Ambiente circostante.

Esistono dei metodi naturali, semplici e non costosi, che ci permettono di allontanare facilmente questi fastidiosissimi insetti.

Il primo metodo che citiamo è quello del caffè macinato, usato spesso in cucina per preparare la comune bevanda, che se bruciato diventa un efficace repellente.

Prendete del caffè macinato, inseritelo in un recipiente di alluminio (anche una scatoletta di tonno vuota), oppure appoggiarlo sulla comune carta alluminio. Posizionarlo nel luogo in cui si voglia allontanare gli insetti (consigliabile in ambiente aperto), sul balcone oppure in una stanza della vostra casa.

Munitevi di accendino e date fuoco al caffè macinato precisamente nel centro. Il caffè inizierà a bruciare sprigionando del fumo che assomiglia vagamente all'odore dell'incenso. Tale odore risulterà però insopportabile per gli insetti e li allontanerà dal vostro ambiente.

Se si vuole puntare, invece, ad una soluzione più duratura si potrebbe invece decidere di acquistare delle piante anti-insetti.

C'è il "geranio rosa", usato tradizionalmente in Sud Africa per allontanare le zanzare. Quando le foglie e i petali dei fiori assumono un colore violaceo, rilasciano un odore che tiene lontano le zanzare. Si consiglia in questo caso di posizionare i gerani rosa nei pressi di porte e finestre della vostra casa per proteggerla dagli insetti. Tagliando poi un ramo di geranio rosa e appoggiandolo sul tavolo vi permetterà di pranzare o cenare in estrema tranquillità.

Se si versa dell'acqua calda sulle foglie della pianta, quando l'acqua si raffredda questa può essere usata come repellente, inserendola in un flacone spray, spruzzando il liquido sulla pelle o sui vestiti.

C'è poi un'erba medicinale chiamata "Nepeta Cataria" che agisce come repellente per insetti. Anche quest'erba può essere usata come insetticida naturale.

In questo caso però bisogna prendere un po' di erba e metterla in un vaso con 3 tazze di aceto di riso, conservare il barattolo in un luogo buio e dopo due settimane lo si può usare sempre inserendola nel classico flacone spray.

Infine c'è la più famosa pianta "citronella" il cui odore è in grado di allontanare zanzare e insetti dall'intera casa.

Esiste poi un altro semplice metodo, anch'esso molto efficace, che allontana insetti e zanzare dalla vostra casa. Mettendo aceto e una fettina di limone in un recipiente e lasciandola a mollo allontanerà gli insetti dalla vostra stanza.

L'acqua stagnante è causa principale di presenza di zanzare. Essa si accumula spesso nei sottovasi delle piante e negli annaffiatoi o nei piccoli ristagni di acqua. In questi casi basta inserire un filo di rame in questi ristagni, esso libererà ioni ed ossido di rame impedendo la schiusa delle larve e quindi la nascita di nuovi insetti.

Piccoli accorgimenti, economici ed efficaci, vi aiuteranno a vivere meglio e a proteggere soprattutto i vostri bambini dalla puntura di insetti.

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!