Uno dei più grandi depositi naturali di metano, vicino a Los Angels, dai primi di ottobre rilasciamigliaiadi metri cubi di gas nell'atmosfera.A Porter Ranch, si troval'impianto di Aliso Canyon, un sito di stoccaggio del metano, importato anche dal Canada, che viene utilizzato da più di 22 milioni di persone nella regione di Los Angeles.

Ad inizioottobre una falla nell'impianto, situata in profondità, ha iniziato a rilasciare il gas che, disperdendosi in atmosfera, ha creato fortissimi disagi alla popolazione di Porter Ranch.

Migliaia di residenti sono stati evacuati e sono state chiuse alcune scuole. Il metano, che ha un forte odore di uova marce, oltre ad altri inquinanti, hanno provocato a diversepersonesintomi di intossicazione come nausea, vomito evertigini.

Gli interventi in atto per fermare la perdita

C'è voluto quasi un mese per trovare il punto esatto da cui fuoriesce il metano ma il problema principale èla chiusura della falla. Diversi tentativi sono andati a vuoto,soprattutto per ilrischio di ingigantire la perdita, intervenendo direttamente sulla tubatura compromessa.

SoCalGas, azienda che gestisce l'impianto di stoccaggio, in un comunicato del 27 dicembre, ha spiegato i tempi e il progetto che itecnici stanno realizzando. "Siamo nella terza delle cinque fasi di interventoche dovrebbero concludersi a fine febbraio o marzo. Una delle difficoltà maggiori è arrivare cosi in profondità evitando altre tubature. Una volta intercettato il pozzo principale verranno pompati liquidi pesanti e fangoper arrestare il flusso di gas fino alserbatoio.Fermata la fuoriuscita di metanopomperemo cemento nel pozzo per sigillare in modo permanente la perdita

Nel frattempo però, questa fuga di gas potrebbe diventare un disastro colossale per l'inquinamento atmosferico e il clima.

Secondo l' Environmental Defense Fund, che ha realizzato un video, con telecamera a infrarossi, per mostrare la perdita, "Il metano - la componente principale del gas naturale - può influire fino ad 80 volte in più delbiossido di carbonio sul riscaldamento atmosferico e, la fuoriuscita dal sito di Porter Ranch, è stata stimata a una velocità di circa 1 milione di metri cubi al giorno, pari a 7 milioni di auto che circolassero, ogni giorno, per 2 decenni".

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!