È ormai terminata la prima parte dell'autunno 2016 ed il nostro paese si sta ormai avvicinando sempre più alla stagione invernale e ad un inevitabile ma costante abbassamento delle temperature. La principale domanda di molti cittadini è dunque legata alle previsioni meteo per il prossimo inverno; sarà un periodo molto freddo o, come lo scorso anno, si potrà assistere a giornate secche e con temperature sopra le media? Prima di entrare nello specifico presentando l'analisi relativa al modello NMME è bene evidenziare come la proiezione meteorologica rappresenti al momento solamente uno scenario possibile che potrà essere confermato solamente con il trascorrere delle settimane e con l'ingresso nella fase centrale del mese di novembre quando le previsioni si faranno certamente più chiare e precise.

Previsioni inverno 16/17: quando arriva il freddo?

Stando agli ultimi aggiornamenti meteo, il tanto acclamato fenomeno della Nina potrebbe in realtà rivelarsi solamente un fuoco di paglia e non un evento in grado di condizionare in profondità le caratteristiche termiche dell'inverno 2016/2017. Gli esperti meteo sembrano infatti concentrarsi anche su altri indicatori come ad esempio il noto NMME, modello che sembra dare importanti segnali relativi alle previsioni meteo invernali. Lo scenario definito da tale indicatore sembra prevedere dei forti scarti termici (freddo intenso) solamente nelle zone dell'estremo nord e dell'oriente europeo mentre tutta l'area mediterranea dove si colloca la penisola italiana dovrebbe presentare temperature sopra le medie grazie al supporto di possibili correnti di alta pressione in arrivo da sud-ovest.

Le notizie positive sono però quasi sempre accompagnate da aggiornamenti meno favorevoli vista la previsione di precipitazioni molto insistenti, specialmente nella zona nord-occidentale visto il forte impatto di correnti atlantiche che potrebbero rendere l'inverno ricco di giornate piovose. Attesi nuovi aggiornamenti durante la prima settimana del mese di novembre.

Segui la pagina Previsioni Meteo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!