La stagione autunnale è definitivamente arrivata. Il sole, il bel tempo e le temperature piacevoli che hanno caraterizzato gran parte del mese di Ottobre stanno per lasciare il passo al cambiamento meteorologico che tanti si aspettavano e che altrettanti speravano arrivasse il più tardi possibile per godersi per un altro po' qualche giornata più mite. Non ci sono più dubbi: freddo e piogge sono pronti a colpire la penisola italiana. E lo faranno già a partire da questo fine settimana, il primo di Novembre.

Il primo weekend di Novembre sarà bagnato dalle precipitazioni

Le Previsioni meteo per questo primo fine settimana di Novembre lasciano poco spazio ad interpretazioni: sono in arrivo piogge molto intense. Secondo gli esperti già da oggi, venerdi 3 Novembre, la situazione meteorologica cambierà a causa dell'arrivo di un vortice di bassa pressione proveniente dall'Atlantico che porterà in dote abbondanti precipitazioni e temperature in notevole ribasso.

Maltempo in arrivo al Nord e poi al Centro: previsti temporali

Secondo gli esperti le piogge più abbondanti arriveranno in Italia a partire da domani, sabato 4 Novembre, in alcune zone del Nord-Ovest della penisola, ma alcune regioni del Centro sono state già bagnate oggi stesso da fenomeni piovosi di modesta entità. Domenica 5 Novembre, invece, la situazione peggiorerà ulteriormente. Il vortice di bassa pressione atlantica, infatti, si addentrerà in Italia provocando forti annuvolamenti che precederanno l'avvento di piogge e rovesci che si abbatteranno con maggiore forza nelle regioni occidentali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Previsioni Meteo

Non è escluso che la Lombardia, il Trentino-Alto Adige, il Veneto occidentale, la parte orientale del Friuli-Venezia Giulia e la Liguria centro-orientale possano addirittura essere colpite da temporali. La pioggia, nell'arco della giornata, si diffonderà anche nel resto del Nord-Italia per poi bagnare la Sardegna e le regioni tirreniche. Le precipitazioni comporteranno anche una decisione diminuzione delle temperature minime e massime in tutte le zone colpite dalla bassa pressione.

Il maltempo diffuso non finirà domenica, perchè con ogni probabilità durerà anche nei giorni successivi. Il vortice farà sentire i suoi effetti pure all'inizio della prossima settimana, con fenomeni che dovrebbero interessare soprattutto il Sud e il versante Adriatico del Paese. Potrebbe essere questa una prima anticipazione dell'inverno 2017-2018?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto