Da sabato 24 febbraio 2018 l’Italia sarà raggiunta da un vortice ciclonico proveniente dalla Russia che si andrà a scontare con una bassa pressione che giungerà dall’Atlantico.

A quanto pare, secondo gli enti meteo, questo scontro avverrà proprio sull’Italia provocando un forte maltempo con forti disagi.

Cosa sta accadendo

La bassa pressione atlantica si sta lentamente spostando verso il cuore dell’Europa in concomitanza con una bassa pressione siberiana che avanza a forte velocità.

Pubblicità
Pubblicità

Tutto questo porta ad avere una reazione ambientale molto pericolosa che, nelle prossime ore, andrà a “percuotere” l’Italia da Nord a Sud.

Si prevedono copiose piogge con raffiche di vento e neve a bassa quota. La traiettoria interesserà in particolare il Nord e Centro Italia dove, la protezione civile, sta già facendo scattare il codice rosso.

Il Paese, nella prossima settimana, sarà interessata da un diffuso maltempo associato a precipitazioni diffuse di forte intensità. Piogge e temporali andranno ad accompagnare questi giorni di fine febbraio fino al 5 marzo.

Pubblicità

Regioni a rischio

La perturbazione che sta interessando l’Italia sta allertando sia la protezione civile che i vigili del fuoco. Molte le regioni che potrebbero subire danni notevoli, ma, in modo particolare, c’è una forte attenzione ai fiumi della Toscana e Reggio Emilia che sono già esondati dagli argini.

Le città costiere, quali Genova e Ancona, hanno allertato il codice rosso e la protezione civile sta provvedendo a ripari di emergenza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Previsioni Meteo

Le forti raffiche di vento potrebbero provocare alte mareggiate che andranno ad interessare anche i piccoli porti costieri.

In Trentino Alto Adige le nevicate delle ultime ore stanno aumentando di intensità provocando forti disagi per la viabilità. Il timore maggiore è costituito da problemi per elettricità e le tubature per il trasporto di gas per riscaldamento.

Nella prossima settimana saranno notevoli i disagi dato che il maltempo continuerà ad alternarsi a piogge continue, freddo intenso, alternate da nevicate improvvise e freddo di elevata intensità.

Nelle regioni meridionali del Sud Italia saranno raggiunte, dalla perturbazione, martedì 27 febbraio 2018, nel momento più potente del maltempo, andando a creare vortici ciclonici.

Per questo, al momento, è stato allertato il codice giallo nelle regioni del Sud Italia.

Prossimamente ci saranno aggiornamenti sull’evolversi del maltempo e da dichiarazioni della protezione civile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto