I regali tecnologici, questo Natale, sembrano essere uno dei principali acquisti. I consumatori, infatti, stanno acquistando, in questi giorni, molti computer, Smartphone, tablet e fotocamere. Sempre più spesso chi regala uno di questi oggetti, decide anche di assicurare il prodotto.

Fino a qualche anno fa si sentivano spesso frasi tipo: "Se quell'affare ti cade, hai buttato via un sacco di soldi" o anche: "Vorrei comprarlo ma è molto fragile. Se casca a terra, perdo una fortuna di soldi". Oggi, per fortuna, non è più così poiché esistono delle vere e proprie assicurazioni per i prodotti tech.

Da un'analisi condotta da Facile.it su un campione di oltre 7.000 domande presentate nell'arco di tutto il 2016, le richieste di assicurazione dei dispositivi mobili sono quasi triplicate.

La copertura assicurativa più richiesta è quella sugli smartphones con il 74,6% del totale delle richieste analizzate; seguono le coperture per computer (9,9%) e fotocamere (4%).

Per l'assicurazione di uno smartphone da € 750,00, contro qualunque danno, servono circa € 50,00 di spesa all'anno che diventano € 60,00 se si vuole assicurare il proprio dispositivo anche contro il furto.

I motivi che portano le persone ad assicurare i propri dispositivi sono tendenzialmente due: uno è di tipo generazionale. I genitori che acquistano dispositivi tecnologici per i propri figli (principalmente in estate per la fine della scuola e a Natale come regalo), vogliono assicurarsi dagli incauti comportamenti dei ragazzi.

Il secondo motivo è che i servizi di riparazione e assistenza costano decisamente meno e questo porterebbe i consumatori a correre più rischi.

La maggior parte delle persone che scelgono di assicurare i propri dispositivi hanno un'età anagrafica compresa tra i 24 e i 34 anni. Per quanto riguarda la distribuzione demografica le regioni leader, sulle assicurazioni dei prodotti tech, sono la Lombardia, il Lazio e l'Emilia Romagna.

In Basilicata, Calabria e Valle d'Aosta i consumatori, invece, si assumono i rischi maggiori.

La cura e l'attenzione ai prodotti tech è di fondamentale importanza perché questi possano funzionare il più tempo possibile ma, quando capita che si rompano perché cadono o si scheggino, un aiuto dalla compagnia assicurativa può solo fare bene.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!