Il Calciomercato della Roma sta vivendo una fase di stand by con i dirigenti che stanno valutando alcune offerte pervenute per alcuni componenti del gruppo giallorosso. Sono in modo particolare i club inglesi che, forti di una notevole disponibilità economica, stanno cercando di concretizzare gli acquisti dei giocatori più forti della formazione capitolina. Sono infatti da registrare gli interessi del Tottenham per Miralen Pjanic ed Erik Lamela e del Southampton per l'attaccante della nazionale Pablo Daniel Osvaldo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

La conseguenza delle tante attenzioni dei sodalizi britannici nei confronti dei giocatori della Roma ha spinto Walter Sabatini e Mauro Baldissoni a recarsi in questi giorni oltremanica per incontrare i club ed ascoltare le relative proposte. Quella più interessante è stata rivolta dal Tottenham che ha offerto circa 40 milioni di sterline, vale a dire 47 milioni di Euro, per assicurarsi i due gioielli Miralen Pjanic ed Erik Lamela.

I due giocatori erano stati dichiarati incedibili ma una somma di questo tipo sarebbe certamente in grado di far vacillare i responsabili del calciomercato della Roma.

L'operazione sarebbe in ogni caso vincolata al passaggio di Gareth Bale dal Tottenham al Real Madrid che dovrebbe portare 100 milioni di Euro nelle casse della società inglese e che potrebbe concludersi all'inizio della prossima settimana. Ancora qualche giorno e dunque il trasferimento in Inghilterra di Pjanic e Lamela potrebbe diventare una possibilità concreta che provocherebbe l'ennesima uscita dal campionato italiano di due interpreti assolutamente talentuosi.

Il calciomercato della Roma vede poi sempre in bilico la posizione di Osvaldo che ha, fino a questo momento, rifiutato tutte le destinazioni estere per cercare di trovare una sistemazione nel nostro campionato.

I migliori video del giorno

Nonostante ciò prosegue sull'attaccante il pressing del Southampton che ha da tempo trovato l'accordo con il club capitolino e che ha alzato l'offerta all'italo-argentino arrivando a proporgli 3 milioni di Euro netti l'anno.

Il club d'oltremanica ha quindi formulato una sorta di ultimatum ad Osvaldo chiedendo una risposta nel giro di un paio di giorni dopo i quali la pista relativa al giocatore della nazionale italiana verrà abbandonata per rivolgere le attenzioni verso altri attaccanti attualmente sul mercato. Sono quindi giorni decisivi per il calciomercato della Roma che, se portasse a termine le cessioni dei tre giocatori, potrebbe avere in dote di un'ingente disponibilità economica con la quale dare vita ad un finale di mercato decisamente scoppiettante.