Calciomercato Fiorentina - La conferenza stampa di ieri ha evidenziato come il tecnico viola, Vincenzo Montella, si sia stancato della vicenda Ljajic. Il braccio di ferro tra società e giocatore per il rinnovo di contratto sembra essersi risolto in un nulla di fatto e il giocatore potrebbe lasciare presto Firenze.L'attaccante viola ha un contratto in scadenza nel 2014 e il presidente Della Valle sembra stia affrettando i tempi per la cessione, evitando così di perdere il giocatore a parametro zero l'estate prossima.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

 

C'è un accordo di base con il Milan che offre un quadriennale da 2,5 milioni annui, tuttavia i rapporti tra le due società sembrano essersi guastati e, nelle ultime ore, si è affacciata la Roma che cerca il sostituto di Osvaldo e Lamela, pronto a lasciare i giallorossi in direzione Londra, sponda Arsenal.

L'offerta romanista è di 12 milioni, di circa 2 milioni superiore a quella rossonera, ma il giocatore sembrerebbe preferire la piazza milanese. La concorrenza, nel Milan, sarebbe però spietata - vista la presenza di pezzi da novanta del calibro di Balotelli, El Shaarawy e Boateng - e il giocatore potrebbe decidere di cambiare i suoi piani per approdare a Roma: La formazione di Rudi Garcia garantirebbe più spazio all'attaccante e maggiori possibilità di fare il salto di qualità definitivo.

Intanto la Fiorentina si prepara alla partenza di Ljajic, Montella ha messo gli occhi sul ventenne croato Ante Rebic. Il giovane talento, in passato obiettivo di Roma e Sampdoria, sembrerebbe avere lo stesso potenziale di Jovetic e, a Firenze, potrebbe diventare uno dei nomi più "gettonati" della stagione in corso.