Milan-LA Galaxy, a sorpresa sarà questa la finale per il terzo posto della Guinness International Champions Cup 2013 programmata alle 00.30 dell'8 agosto. I rossoneri hanno terminato il cammino nel tabellone principale contro il Chelsea – sconfitta per 2-0 – dopo la vittoria nell'unico match del torneo giocata in Europa, ovvero a Valencia. Ma sorpresa nella sorpresa è ovviamente la squadra di Los Angeles allenata da Arena, infatti gli americani sono riusciti a centrale la finale di consolazione dopo aver battuto la Juventus con un sonoro 3-1.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Allegri vuole tornare a casa con la medaglia di bronzo, soprattutto considerando che l'eventuale terzo gradino del podio americano arriverebbe poche ore dopo che Inter e Juventus hanno consumato la finale delle grandi perdenti spartendosi ai rigori nientemeno che l'ultimo e il penultimo posto della Guinness Cup 2013.

Per quel che riguarda le formazioni il coach livornese dovrebbe schierare nuovamente il neo acquisto Silvestre al centro della difesa e di fianco a Zaccardo, in porta spazio ad Abbiati con Antonini ed Emanuelson terzini. La mediana rossonera sarà molto probabilmente a tre con De Jong diga in mezzo affiancato da Nocerino e Montolivo.

Poli resta comunque in corsa per sostituire il centrocampista campano. Davanti tridente puro con Balotelli boa supportato da El Shaarawy e Niang. Niente da fare per Boateng sempre più fuori dal progetto tattico rossonero. Il Los Angeles Galaxy dovrebbe presentarsi con il 4-2-3-1 dove la punta di riferimento sarà Villarreal autore di ottime prestazioni finora. Arena dovrebbe schierare fra i pali Rowe dietro a De la Garza e Dunivant laterali, quindi Gonzalez e Leonardo centrali.

I migliori video del giorno

Barriera centrale della mediana saranno Juninho e Sarvas, il tridente fantasia guidato da Donovan con Stephens e Rogers.

Milan-LA Galaxy sarà trasmessa in diretta Tv da Mediaset Premium sul canale Premium Calcio a partire dalle 00.30 dell'8 agosto, la telecronaca vedrà come commentatore l'ex Foggia del periodo Zeman, Roberto Rambaudi, che andrà in supporto del cronista Fabrizio Ferrero. Il match sarà visibile anche in streaming web sulla piattaforma Premium Play integrata per gli abbonati alla tv del Biscione e usufruibile su pc, tablet e smartphone.

Milan-LA Galaxy, il tabellino con le probabili formazioni

Milan (4-3-3): Abbiati; Antonini, Silvestre, Zaccardo, Emanuelson; Nocerino, De Jong, Montolivo; El Shaarawy, Balotelli, Niang. A disp.: Gabriel, Amelia, Iotti, Zapata, Constant, Pacifico, Poli, Cristante, Petagna, kinsley Boateng, Prince Boateng. All.: Allegri

LA Galaxy (4-2-3-1): Rowe; De la Garza, Gonzalez, Leonardo, Dunivant; Juninho, Sarvas; Rogers, Donovan, Stephens; Villarreal. A disp.: Cudicini, Perk, Franklin, Gaul, Meyer, Opare, Cochrane, Mastroeni, Clark, Jimenez, Garda, Walker, Sorto, Keane, Rugg, Zardes, Hoffman, Mc Bean. All.: Arena