Il Calciomercato della Juventus è riuscito nell'intento di potenziare un organico che già presentava pochi punti deboli prima della sessione estiva di trattative. Il reparto maggiormente rivoluzionato è stato quello avanzato nel quale ormai da anni c'era l'intenzione di inserire un top player in grado di garantire un numero di reti decisamente elevato nell'arco della stagione. I vertici bianconeri sono quindi riusciti ad arrivare a Carlos Tevez mettendo a segno un colpo che dovrà essere decisivo per cercare di arrivare fino in fondo nella massima rassegna continentale.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Gli obiettivi sono quelli di riconfermarsi i più forti in campionato e di andare più avanti possibile in Champions League per cercare di raggiungere un trofeo che manca da parecchi anni nella bacheca della società piemontese

I MOVIMENTI IN ENTRATA – Gli acquisti più importanti sono stati effettuati per rinforzare l'attacco con l'innesto di Carlos Tevez e quello a parametro zero, già perfezionato parecchi mesi or sono, di Fernando Llorente che dovrebbero aumentare il tasso di pericolosità della prima linea bianconera.

In difesa è arrivato Angelo Ogbonna che potrà consentire al trio titolare composto da Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini di rifiatare soprattutto nei momenti della stagione con più alta densità di impegni importanti. Tre sole operazioni in entrata dunque ma di grande qualità ed effettuate tutte entro il primo mese della sessione di calciomercato per dare la possibilità ad Antonio Conte di lavorare, fin dai primi giorni di ritiro, su un organico praticamente al completo.

LA STELLA – Arturo Vidal è senza dubbio il giocatore di maggiore impatto nel centrocampo bianconero che ha tratto notevoli benefici dal rendimento del giocatore cileno nelle ultime due stagioni. Dinamismo, grinta e doti tecniche fanno del sudamericano un giocatore completo che riveste ormai un ruolo fondamentale nell'economia del gioco impostato da Conte.

I migliori video del giorno

Cercato da tutte le big del calcio europeo la Juventus ha blindato il centrocampista rinnovandogli il contratto fino al 2018 e garantendogli con esso un sostanzioso aumento dell'ingaggio che attualmente è nell'ordine dei 4 milioni di Euro netti a stagione.

ACQUISTI: Yussif Raman Chisbah (centrocampista, fine prestito, Sassuolo), Elio De Silvestro (attaccante, risoluzione comproprietà, Pro Vercelli), Ciro Immobile (attaccante, definitivo, Genoa), Elvis Kabashi (centrocampista, definitivo, Empoli), Fernando Llorente (attaccante, svincolato, Atletico Bilbao), Younes Bnou Marzouk (attaccante, definitivo, Metz), Angelo Ogbonna (difensore, definitivo, Torino), Daniele Rugani (difensore, comproprietà, Empoli), Carlos Tevez (attaccante, definitivo, Manchester City), Simone Zaza (attaccante, definitivo, Sampdoria).

CESSIONI: Nicolas Anelka (attaccante, svincolato, West Bromwich), Niklas Bendtner (attaccante, fine prestito, Arsenal), Yussif Raman Chisbah (centrocampista, comproprietà, Parma), Emanuele Giaccherini (centrocampista, definitivo, Sunderland), Vincenzo Iaquinta (attaccante, fine contratto), Ciro Immobile (attaccante, comproprietà, Torino), Jorge Martinez (attaccante, prestito, Novara), Alessandro Matri (attaccante, definitivo, Milan), Luca Marrone (centrocampista, comproprietà, Sassuolo), Simone Zaza (attaccante, comproprietà, Sassuolo).

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; TEVEZ, Vucinic. Allenatore: Antonio Conte (confermato).