Vittoria importante e meritata quella ottenuta dal Napoli di Benitez, contro il Genoa, allo stadio Marassi, per 0-2. In una gara valida come primo anticipo della sesta giornata del campionato di Serie A. Gli azzurri, hanno offerto una buona prova, e nonostante il turn-over (infatti sono stati relegati in panchina sia Hamsik per tutta la gara che Higuain, per circa un'ora di gioco), sono riusciti ad avere la meglio su un Genoa, che non ha giocato bene.

Però non vogliamo sminuire la prova dell'undici di Benitez: il Napoli ha altresì giocato una più che digintosa gara, e ha avuto nel macedone Pandev, migliore in campo, il  realizzatore di entrambe le reti dei partenopei.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Buona la prova anche di Lorenzo Insigne e di tutta la difesa campana.

Con questa vittoria i partenopei si portano momentaneamente, al primo posto in classifica con 16 punti e con uno score invidiabile: 6 gare, 5 vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta.

14 reti realizzate e 4 subite.

Il Grifone d'altro canto, resta invece impelagato  nei bassifondi della classifica con soli 4 punti, e la panchina del tecnico Liverani, già scricchiola. Voci vogliono Gasperini, prossimo a subentrare sulla gloriosa panchina del Grifone rossoblù.

Il centrocampista del Napoli, Gokhan Inler,  ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni, dopo la  vittoria per 2-0 sul Genoa. Ecco quanto evidenziato da tuttomercatoweb: "Dopo mercoledì volevamo dimostrare quanto ci tenessimo a questa vittoria. C'era una concentrazione altissima, Goran è stato bravissimo e ci ha regalato due grandi gol. Il nostro gioco può migliorare ancora molto, ci sono tante squadre ed in Serie A ogni partita può essere difficile. Il gruppo è splendido, la squadra è unita e spingiamo tutti per lo stesso obiettivo.

I migliori video del giorno

La vittoria di oggi può aiutare a darci serenità per la Champions. Sarà una grande partita. Primo posto? E' sempre bello stare lassù ma dobbiamo tenere i piedi per terra, la strada è ancora lunghissima".

Anche il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni, dopo la bella vittoria della squadra campana, sul Grifone genoano. Ecco quanto evidenziato da Sky: "Il mancato impiego di Hamsik e di Higuain dall'inizio ? Sono coerente. Dicono che ho esperienza e per questo faccio ruotare la rosa. Nella ripresa anche senza Albiol abbiamo giocato bene e vinto la partita. Pandev preferisce giocare al centro ? Sì, lo so. Oggi non aveva scuse, doveva fare gol e l'ha fatto....La difesa ? Qualcosa non mi è piaciuto, abbiamo lasciato troppi cross al Genoa ma alla fine siamo stati più vicini noi al 3-0 che loro al 2-1. Noi al primo posto ?  Le pressioni dei tifosi ? Con i tifosi è più difficile, con la squadra invece parliamo ogni giorno e sanno in cosa dobbiamo migliorare e dove dobbiamo lavorare.

Diciamo che sono al 75%. Uno stadio nuovo a Caserta ? Avendo la proprietà dello stadio c'è possibilità di incassare di più e di conseguenza puoi aumentare gli ingaggi".

Ecco di seguito il Tabellino di Genoa-Napoli 0-2

Genoa (3-5-2): Perin; Gamberini (37' Stoian), Portanova, De Maio; Vrsaljko, Biondini, Lodi, Matuzalem (60' Fetfatzidis), Antonini (46' Santana); Calaiò, Gilardino. A disposizione: Bizzarri, Donnarumma, Sampirisi, Kucka, Cofie, Konatè, Centurion. All. Liverani

Napoli (4-2-3-1): Reina; Zuniga, Albiol (46' Cannavaro), Britos, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Insigne; Pandev (81' Dzemaili); Zapata (58' Higuain),. A disposizione: Rafael, Colombo, Cannavaro, Mesto, Fernandez, Radosevic, Mertens, Hamsik. All. Benitez

Arbitro: Damato

Marcatori: 14' Pandev, 25' Pandev

Ammoniti: Mesto, Higuain (N), Matuzalem (G)