Roma-Napoli è la partita principale del prossimo turno di campionato dal momento che mette di fronte la capolista e una delle sue più immediate inseguitrici e sarà senza dubbio condizionata dall'anticipo al Venerdì che non consentirà un adeguato recupero ai giocatori impegnati in settimana in tutto il mondo con le proprie nazionali. La gara, in programma Venerdì 18 Ottobre alle ore 20.45 e valida come anticipo di lusso dell'8^ giornata della Serie A 2013/2014, si preannuncia spettacolare e promette grandi emozioni che saranno garantite dall'elevata cifra tecnica degli interpreti che saranno presenti sul terreno di gioco..

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Le probabili formazioni di Roma-Napoli concedono ampia possibilità di scelta ai rispettivi tecnici, Rudi Garcia per i capitolini e Rafa Benitez per i partenopei.

Oltre allo squalificato Balzaretti, espulso nell'ultima gara prima della sosta contro l'Inter, saranno assenti Mattia Destro nei giallorossi e Juan Camilo Zuniga tra i campani mentre tutti gli altri effettivi saranno a completa disposizione dei due allenatori che sperano di non avere brutte sorprese dai rientri dei giocatori impegnati con le proprie nazionali per le gare disputate in settimana.

La Roma si proporrà in campo con il consueto 4-3-3 oltre alla presenza tra i pali di Morgan De Sanctis che sarà l'ex più atteso della sfida. La linea difensiva sarà composta dal rientrante Maicon, Benatia, Castan e Dodò, destinato a vincere il ballottaggio con Torosidis per la sostituzione di Balzaretti.La mediana sarà la solita schierata dal tecnico francese nella prime giornate con Pjanic, De Rossi e Strootman così come il reparto avanzato dove agiranno Florenzi, Totti e Gervinho, quest'ultimo ancora preferito nel ballottaggio con Ljajic.

I migliori video del giorno

Il Napoli salirà all'Olimpico con il 4-2-3-1, modulo preferito dall'allenatore spagnolo, con, davanti a Reina, il reparto arretrato formato da Mesto, Maggio di nuovo disponibile andrà in panchina, Albiol, Britos ed Armero in luogo di Zuniga. La coppia elvetica Inler e Behrami avrà il compito di proteggere la difesa e di supportare il trio di trequartisti Callejon, Hamsik e Mertens. In attacco toccherà nuovamente ad Higuain fare reparto da solo dopo lo stop causato dal problema muscolare patito alla vigilia del confronto di Champions con l'Arsenal.

Roma - Napoli probabili formazioni:

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Florenzi, Totti, Gervinho. A disposizione: Skorupski, Lobont, Torosidis, Burdisso, Romagnoli, Jedvaj, Marquinho, Taddei, Bradley, Caprari, Ljajic, Borriello. Allenatore: Rudi Garcia.

Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto, Albiol, Britos, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. A disposizione: Rafael, Maggio, Cannavaro, Colombo, Uvini, Dzemaili, Fernandez, Radosevic, Bariti, Zapata, Pandev, Insigne. Allenatore: Benitez.