Un Napoli pragmatico, cinico e ben messo in campo, ha battuto allo stadio Artemio Franchi di Firenze, la Fiorentina, in una gara valida come turno infrasettimanale relativo alla decima giornata del campionato di Serie Acol risultato di 1-2. Una prova caparbia quella dell'undici di Benitez che è riuscito ad imbrigliare gli attacchi molto ficcanti della squadra viola, per poi ripartire in contropiede. Le reti della gara sono state siglate tutte nel primo tempo da Callejon e Mertens per gli azzurri e da Rossi su rigore per i gigliati.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

E' da sottolineare l'ottima prova come assist-man di Gonzalo Higuain, che ha servito con splendidi passaggi i palloni per i due goal del Napoli. Su rigore dubbio la rete dei viola di Rossi.

In verità la Fiorentina ha reclamato anche per un presunto rigore non concesso dall'arbitro Calvarese, quando si era ormai nei minuti finali della gara, per un fallo di Inler su Cuadrado. Le immagini danno ragione alla squadra toscana: il rigore c'era. La beffa per i viola è stata doppia perché successivamente il direttore di gara ha anche ammonito ed espulso il giocatore colombiano per una simulazione che non c'era.

Con questa vittoria gli azzurri si portano a quota 25 punti in classifica, al secondo posto assieme sempre alla Juventus, a -2 dalla Roma capolista, che però dovrà giocare stasera contro il Chievo Verona. La Fiorentina sconfitta resta a quota 18 punti, superata dal Verona e dall'Inter.

Il portiere del Napoli  Pepe Reina ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni, al termine della gara, vinta 2-1 contro la Fiorentina.

I migliori video del giorno

Ecco quanto evidenziato ai microfoni di Tuttomercatoweb: "Sono stati tre punti importanti, non pensiamo allo scudetto, è troppo presto. Abbiamo vinto 10 partite su 13 e questo è importante perché siamo in salute" Aggiungendo che "Benitez sta tenendo tutti sulla corda e fa anche giocare chi gioca meno. Sono contento oggi per Callejon, la parola giusta per noi è che siamo stati competitivi. Tanti spagnoli oggi? Sì, questo è importante anche per la nostra nazionale".

 Ecco il Tabellino di Fiorentina-Napoli 1-2

Fiorentina (3-5-2): Neto; Roncaglia, Compper, Savic; Cuadrado, Aquilani (71' Vecino), Pizarro, Borja Valero, Pasqual (83' Vargas); Joaquin (76' Matos), Rossi. A disp.: Munua, Tomovic, Bakic, Alonso, Rebic, Mati Fernandez, Wolski, Iakovenko. All.: Montella

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Mesto; Inler, Behrami; Callejon, Pandev (81' Armero), Mertens (66' Insigne); Higuain (62' Hamsik). A disp.: Rafael, Colombo, Cannavaro, Uvini, Maggio, Bariti, Inler, Radosevic, Zapata. All.: Benitez

Arbitro: Calvarese

Marcatori: 28' Rossi (F), 12' Callejon, 37' Mertens (N)

Ammoniti: Pandev, Behrami, Albiol (N), Cuadrado, Compper, Borja Valero (F)

Espulsi: Maggio (N), Cuadrado (F)