Il Calciomercato del Napoli prosegue anche durante questo periodo in cui all'apertura delle trattative per la sessione invernale mancano ancora quasi due mesi. I dirigenti partenopei monitorano con attenzione la situazione nazionale ed estera per essere pronti a piazzare i colpi in grado di migliorare ulteriormente l'organico a disposizione del tecnico Rafa Benitez. In modo particolare è la difesa ad essere sotto i riflettori del calciomercato del Napoli dal momento che Giandomenico Mesto e Juan Camilo Zuniga dovranno stare ancora fermi a lungo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale SSC Napoli

Il colombiano ha infatti patito il riacutizzarsi di un vecchio problema al ginocchio e il suo ritorno in gruppo è previsto, nella migliore delle ipotesi, all'inizio del 2014 mentre l'italiano ha subito una lesione del legamento crociato e dovrebbe essere nuovamente disponibile non prima del mese di marzo.

Questi contrattempi di natura fisica hanno dunque aperto una voragine nel reparto degli esterni difensivi che potrà contare solamente su Christian Maggio e Pablo Armero con l'eventuale adattamento di Bruno Uvini in caso di necessità.

E' per questo motivo che Riccardo Bigon e i suoi collaboratori si sono subito messi al lavoro per consegnare a Benitez delle alternative in quella zona del campo e gli occhi si sono posati su Anthony Reveillere, svincolatosi la scorsa estate dopo un decennio trascorso nelle fila del Lione. Oltre al francese gli operatori del calciomercato del Napoli stanno già studiando altre soluzioni adatte da concretizzare poi eventualmente nel mercato di Gennaio.

Il pole position nel calciomercato del Napoli c'è quindi Martin Montoya del Barcellona che ha il contratto in scadenza nel prossimo Giugno e in blaugrana è chiuso nel suo ruolo da Dani Alves.

I migliori video del giorno

In alternativa allo spagnolo si segue anche Sime Vrsaljko del Genoa le cui ottime prestazioni hanno però fatto schizzare verso l'alto il costo del suo cartellino che attualmente è nell'ordine dei 15 milioni di Euro e che è da tempo entrato anche nell'orbita dell'Inter.

Altro giovane monitorato con attenzione è Danilo D'Ambrosio che ha il contratto in scadenza anche lui nel 2014 e sta trattando il rinnovo con il Torino. Per lui si tratterebbe di un ritorno a casa, viste le sue origini napoletane, e quindi il richiamo della società partenopea potrebbe alla fine essere decisivo. Più defilati risultano invece i profili di Cesar Azpilicueta del Chelsea, Daley Blind dell'Ajax e Jetro Willems del PSV. Tante idee dunque per il calciomercato del Napoli con l'unico obiettivo di gestire l'emergenza venutasi a creare nel reparto arretrato.