Sconfitta per 3-1 del Milan contro il Barcellona nella quarta giornata (prima di ritorno) della Champions League.

A sorpresa Allegri lascia Balotelli in panchina e schiera il Milan con il 4-4-1-1, questa la formazione: Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson; Poli (dal 73' Birsa), Montolivo, De Jong, Muntari; Kaka (dal 83' Matri), Robinho (dal 46' Balotelli).

Gerardo "Tata" Martino schiera il Barcellona senza grandi sorprese: Victor Valdes, Dani Alves, Piqué, Mascherano, Adriano; Xavi (dal 87' Song), Busquets, Iniesta (dal 78' Fabregas), Sanchez, Messi, Neymar (dal 84' Pedro).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Il Milan ha affrontato il Barcellona a testa alta senza subire troppo il gioco dei blaugrana, difesa alta e ranghi stretti con il centrocampo. Al 22' la prima azione pericolosa del Barcellona con Sanchez che arriva in ritardo su cross di Messi.

Al 28' un rigore discutibile per fallo di Abate su Nymar consente a Messi di portare in vantaggio la squadra catalana. Il Milan si difende bene e con Montolivo (fra i migliori del Milan) ha un'occasione su passaggio di Poli. Al 37' pericolo in area del Milan per un cross di Messi ma libera la difesa.

Al 40' dormita generale della difesa su punizione/cross di Xavi Busquets colpisce di testa (in evidente fuorigioco) e realizza il 2-0. E' incredibile come una squadra forte come il Barcellona debba trovarsi sul 2-0 per due favori arbitrali.

Al 45' discesa sulla sinistra di Kakà cross rasoterra e Pique devia nella sua porta per l'autogol del 2-1. All'inizio del secondo tempo entra Balotelli e al 50′ ci prova di potenza in diagonale, blocca Valdes.

Al 59' tiro di Iniesta su passaggio di Messi e bella parata di Abbiati che devia la palla (destinata sul palo) in calcio d'angolo.

I migliori video del giorno

Al 63' Balotelli scende sulla destra evita l'intervento di due giocatori e crossa per Kaka che tira fuori a pochi passi dalla porta.

Al 74' miiracolo di Abbiati che devia in corner un tiro di Sanchez da pochi passi. Al 82' Triangolazione rasoterra tra Messi-Fabregas e doppietta dell'argentino che porta il risultato sul 3-1 finale.

Bello il secondo tempo giocato dal Milan a viso aperto, senza nessuna paura del Barcellona. Gli uomini di mister Allegri, dunque, cadono per la prima volta nel Girone e si giocheranno la qualificazione nei prossimi due match contro Celtic e Ajax.

Questa la classifica del girone: Barcellona 10, Milan 5,  Ajax 4, Celtic 3. Prossime partite: 26/11 Ajax-Barcellona e Celtic-Milan; 11/12 Milan-Ajax e Barcellona-Celtic.