Nella fase a gironi, questa sera allo Juventus Stadium la vecchia signora ospita la rivale storica Real Madrid.

I precedenti risultati favorevoli per la Juventus in Europa hanno subito una battuta d'arresto con la sconfitta contro il Real Madrid e il pareggio contro la Copenaghen. Ora la Juventus dovrà fare meglio al ritorno.

Per la grande sfida di oggi, Conte ne ha convocati 20: resta a casa Chiellini, Lichtsteiner, Vucinic e Simone Pepe. Nella probabile formazione per il ruolo di terzino sinistro Asamoah sembra favorito su Angelo Ogbonna.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Con i 20 convocati, Conte ha scelto di schierare in campo un 4-3-3 diverso dal solito 3-5-2 al quale l'allenatore bianconero ci ha abituati.

La probabile formazione di Antonio Conte per questa sera: Buffon; Caceres, Barzagli, Bonucci, Asamoah; Vidal, Pirlo e Pogba; Marchisio, Llorente, Tevez (si aspetta che l'apache torni a ritrovare il sapore del goal in Champions).

Anche se in campo dovranno fare del loro meglio, si può dire che l'incontro di stasera fra Conte e Ancelotti, risveglierà periodi piacevoli, ricordando che dal 1999 al 2001 Ancelotti allenava il capitano di allora Antonio Conte. In più l'ex compagno di squadra Zinédine Zidane, allora campione insieme a Antonio Conte, oggi assistente allenatore di Ancelotti. Oltre a tutti i campioni schierati in campo, i grandi ex campioni guideranno al meglio le loro squadre.

Si spera che sia un bel spettacolo, che trionfi il calcio e che vinca il migliore, sperando che sia la Vecchia Signora.