Chievo-Milan hanno pareggiato col risultato di 0-0, in una gara valida per la 12ma giornata del campionato di Serie A. Partita disputata allo stadio Bentegodi di Verona. Dobbiamo affermare che gli uomini di Allegri hanno avuto un maggiore possesso palla rispetto ai veronesi, però non sono riusciti a concretizzare alcune importante azioni da rete, create con Alessandro Matri e Robinho, quest'ultimo protagonista di un palo colpito a metà della ripresa, che poteva dare tre punti importantissimi ai rossoneri.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Rossoneri che non giocano male, ma che non riescono a concretizzare le occasioni da rete che producono. Questa gara sarà però, ricordata, anche per il goal annullato al clivense Paloschi per fuorigioco.

Molto probabilmente l'off-side non c'era, ma in campo quasi nessuno ha protestato.

Con questo pareggio il Milan sale a quota 13 punti in classifica ed è il peggior rendimento iniziale degli ultimi 30 anni della squadra lombarda. Pari solo a quello della stagione 1981-82 con relativa retrocessione in serie B per i rossoneri. Il risultato di parità va strettissimo anche al Chievo-Verona che è sempre ultimo in graduatoria a quota 6 punti.

Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni  ai microfoni di Rai Sport: "I nostri attaccanti sono in difficoltà, dobbiamo lavorare per cercare di migliorare. Anche oggi abbiamo avuto diverse occasioni, ma non siamo stati in grado di finalizzarle. Abbiamo rischiato solo una volta. Questa sosta ci servirà per lavorare e per recuperare alcuni giocatori.

I migliori video del giorno

Non ho nessun rimpianto, ho un contratto con il Milan e sono convinto di aver fatto la scelta giusta".

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Chievo (3-5-2): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar; Sardo, Pamic, Radovanovic, L. Rigoni, Estigarribia (46' Hetemaj); Paloschi (78' Acosty Boadu), Thereau (65' Pellissier). A disp.: Silvestri, Squizzi, Sestu, Kupisz, Papp, Hetemay, Lazarevic, Improta, Dramè, Bernardini, Ardemagni. All.: Sannino

Milan (4-4-1-1): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson; Poli (78' Constant), Montolivo, De Jong, Muntari (66' Robinho); Kakà (86' Cristante); Matri. A disp.: Gabriel, Amelia, Zaccardo, Bonera, Birsa, Niang. All.: Allegri

Arbitro: Orsato

Ammoniti: Montolivo (M), Cesar, Rigoni (C)

Espulsi: Montolivo (M), Pellissier (C)