Il posticipo che chiude questo dodicesimo turno, valido per il campionato di serie A, vede scontrarsi Torino-Roma e avrà il fischio d'inizio alle 20,45 di domenica sera.

I ragazzi di Ventura proveranno a fermare l'incredibile galoppata verso lo scudetto dell'inarrestabile Roma. Un cammino senza errori quello dei giallorossi, che nella sfida serale con i granata avranno mezza Italia calcistica contro e le ragioni sono ovvie, tanto che Giampiero Ventura si affiderà alla coppia in attacco, ormai collaudata, Cerci-Immobile.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale A.S. Roma

Un Torino che è partito con il piede nel raggiungimento di un unico obiettivo: "la salvezza", resta però il fatto che la favorita in questo evento è sicuramente la formazione ospite.

Nella Roma non militerà Castan, al centro della difesa, dove lo stesso Garcia lo sostituirà con un elemento molto importante come Gervinho, che andrà a giocare nel tridente insieme a Borriello e a Florenzi.

E così la favorita per un buon pronostico, non potrà essere che la Roma, che con un segno fisso del 2, quotato a 1,95 potrà aggiudicarsi ben tre punti.

Formazioni:

Torino (3-5-2): Padelli; Darmian, Glik, Moretti - D'Ambrosio, Gazzi, Basha, Bellomo, Farnerud - Cerci, Immobile. In panchina: Berni, Gomis, S. Masiello, Maksimovic, Scaglia, Vives, Meggiorini, El Kaddouri, Pasquale, Barretto. Direttore Tecnico: Ventura. Squalificati: Gillet (fino al 1/02/2017), Vives. Non disponibili: Larrondo, Rodriguez, Bovo, Brighi.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Burdisso, Balzaretti - Pjanic, De Rossi, Strootman - Gervinho, Borriello, Florenzi. In panchina: Skorupski, Lobont, Dodò Torosidis, Taddei, Bradley, Marquinho, Ricci M., Caprari, Ljaijc. Direttore tecnico: Garcia. Squalificati: Castan. Non disponibili: Totti, Destro.