In attesa del posticipo di questa sera tra Roma e Cagliari, commentiamo i risultati del nostro campionato di calcio Serie A del week end appena terminato.

Negli anticipi di sabato 23 novembre le sorprese non sono mancate:

Nel derby di Verona tra Hellas e Chievo, gli ospiti hanno vinto contro il pronostico, con una rete all'ultimo minuto di recupero. Al San Paolo di Napoli, il Parma, con una rete di Cassano, è riuscito a vincere l'incontro contro la squadra di Benitez, pretendente alla vittoria finale del torneo. Il Napoli, durante tutto l'incontro, è sembrato impacciato e privo di idee.

Nell'altro anticipo serale di sabato, il Milan non è andato oltre il pareggio interno contro il Genoa. Squadra di casa contestata sia durante che dopo la gara dai propri tifosi. La crisi dei rossoneri sembra continuare.

Le gare di ieri hanno visto la vittoria della Juventus a Livorno, con un perentorio due a zero. Bianconeri ora in testa al campionato, nell'attesa appunto del posticipo di Roma. A Genova la Sampdoria, rimasta in dieci per l'espulsione di Kristicic, passa in vantaggio ma viene raggiunta nel finale dal goal di Cana, difensore della Lazio.

Bella vittoria del Torino in casa contro il Catania. Grande prestazione dei ragazzi di Ventura, con un grande lavoro degli attaccanti e una buona fase difensiva schiantano il Catania e vincono per 4 a 1.

Nella gara tra Sassuolo e Atalanta, i padroni di casa riescono a superare per 2 a 0 la squadra bergamasca con una bella prestazione di tutta la squadra. Sassuolo, nelle partite casalinghe, riesce sempre a fornire delle buone prestazioni. 

Ad Udine si consuma un altro risultato a sorpresa visto il momento negativo dei friulani.

Udinese in vantaggio nel primo tempo con un goal di Heurtaux, riesce a mantenere il vantaggio per tutta la partita. La Fiorentina non riesce a giocare come sa, anche per merito degli avversari, e porta a casa una sconfitta insperata, visto il buon momento di forma della squadra.

Nel posticipo serale, Bologna e Inter pareggiano per 1 a 1.

La squadra di casa passa in vantaggio con l'azione di contropiede finalizzata da Kone. Reazione nerazzurra nel secondo tempo e pareggio di Jonathan, ospiti che tentano di vincere la partita, ma la difesa del Bologna regge fino alla fine dell'incontro.

Ed ora aspettiamo l'esito della partita tra Roma e Cagliari per stilare la classifica definitiva del campionato di Serie A dopo le prime tredici partite.