Torino-Fiorentina 12/01/2014 ore 12.30

La brutta sconfitta di Parma non ha cambiato troppo leambizioni da quinto/sesto posto del Torino, mentre la Fiorentina èlanciatissima all'inseguimento del Napoli (e della Roma) per un postoChampions.

Le quote delle agenzie di scommesse danno leggermente invantaggio i Viola a 2,55 contro il 2,75 dei padroni di casa.

In Serie A le due squadre si sono incontrate 64 volte, conuno score a favore dei granata con 36 vittorie, 12 sconfitte e 16 pareggi.Nello scorso campionato le due squadre hanno pareggiato 2-2, mentre inprecedenza la Fiorentina aveva vinto tre volte di seguito (due 0-1 e un 1-4).L'ultima vittoria del Torino risale al campionato 2001-2002 (1-0).

Pronostici: X2, Goal, 2 handicap

Atalanta-Catania 12/01/2014 ore 15.00

Il Catania deve confermare il successo di domenica scorsa elasciare l'ultimo posto, mentre l'Atalanta sestultima a 18 punti, deveriscattare la sconfitta contro il Milan.

In Serie A le due squadre si sono incontrate 13 volte aBergamo: il Catania non ha mai vinto, ma ha rimediato 6 sconfitte e 7 pareggi,tre dei quali negli ultimi tre confronti. Le quote vedono il vantaggio deipadroni di casa, vincenti a 1,90 contro il 4,00 del Catania.

Pronostici: X handicap, 1

Cagliari-Juventus 12/01/2014 ore 15.00

La capolista Juventus, dopo la vittoria contro la Roma,vuole continuare a vincere (sarebbe l'undicesima vittoria di fila).

Nello scorein terra sarda, i bianconeri conducono per 12 vittorie e altrettanti pareggi,mentre il Cagliari ha vinto 9 volte.

Le quote scommesse danno il vantaggio a Tevez e compagni:1,40 contro 8,00. Attenzione al pareggio a 4,25.

Pronostici: Under,X2

Verona-Napoli 12/01/2014 ore 15.00

In classifica il Napoli è terzo ma con obiettivo rivolto alsecondo posto della Roma e un occhio allo specchietto retrovisore perdifendersi dall'assalto della Fiorentina.

Il Verona, sorpresa del campionato, èquinto in classifica.

I precedenti al Bentegodi hanno fatto registrare 9 vittoriea 6 per i gialloblu, mentre i pareggi sono stati 7. L'ultimo confronto risaleaddirittura alla stagione 2000/01: vinse il Verona 2-1. L'ultimo "2" è del1991/92, 0-1 con gol di Silenzi, mentre nel 1987/88 le due squadre pareggiarono1-1 con gol di Maradona e Galia.

Le quote danno il vantaggio al Napoli: a 2,00 la vittoriadei partenopei contro il 3,60 dei veneti e pareggio a 3,40.

Pronostici: 2, Goal

Roma-Genoa 12/01/2014 ore 15.00

All'Olimpico la Roma seconda in classifica, deve riprenderea macinare punti per non rimanere staccata ulteriormente dalla Juve e difendersidall'assalto del Napoli, mentre il Genoa è in una tranquilla posizione di metàclassifica.

I precedenti segnalano 33 vittorie a 7 per la Roma, mentre ipareggi sono stati 6. Il "2" manca dal 1989/90, mentre negli ultimi setteconfronti ha vinto sempre la squadra di Totti.

Pronostici: 1; 1 handicap; No Goal; 1 + Over

Sassuolo-Milan12/01/2014 ore 15.00

Entrambe le squadre hanno bisogno di punti per risalire inclassifica: il Sassuolo ha un solo puntoin più di Livorno e Catania ultime.

In serie A le due squadre non si sono maiincontrate.

Per le agenzie scommesse, i rossoneri sono favoriti a 1,70contro 4,80 dei padroni di casa. Il pareggio è in lavagna a 3,70.

Pronostici: X2; Under.