Due sorprese sono quelle maturate nei due anticipi giocati nel pomeriggio di sabato 1 febbraio: Bologna-Udinese e Cagliari-Fiorentina, gare valevoli per la 22 esima giornata di Serie A, hanno regalato risultato tutt'altro che prevedibili alla vigilia.

Bologna-Udinese 0-2

A Bologna finisce con la vittoria dell'Udinese, brava a sfruttare le occasioni create: prima con Di Natale, glaciale dal dischetto, poi nel finale con Nico Lopez, freddo a concludere in rete un contropiede orchestrato da Maicosuel (assist). Di seguito i voti della Gazzetta dello Sport:

Bologna:  Curci 6, Antonsson 6, Natali 6, Cherubin 5,5 (Christodoulopoulos 5), Garics 5,5 (Moscardelli 6), Pazienza 5, Perez 5,5, Kone 5,5, Morleo 5,5, Diamanti 5,5, Bianchi 5 (Acquafresca 5).

Udinese:  Scuffet 6,5, Heurtaux 6,5,  Danilo 6, Domizzi 6, Basta 6, Allan 6 (Pinzi), Badu 6,5, Lazzari 6, Pereyra 6, Fernandes 5,5 (Nico Lopez 7), Di Natale 6,5 (Maicosuel 6) .

Marcatori: rig. Di Natale, Nico Lopez

Ammoniti: Allan, Domizzi, Cherubin, Kone, Pinzi, Moscardelli.

Cagliari-Fiorentina 1-0

Sorpresa forse ancora maggiore quella arrivata da Cagliari, dove i padroni di casa hanno messo fine al ruolino positivo della Fiorentina: a decidere la gara è stato un rigore di Mauricio Pinilla, Polemiche a fine gara per alcune decisioni arbitrali mal digerite dal tecnico viola Vincenzo Montella. Questi i voti della Gazzetta dello Sport:

Cagliari: Avramov 6; Perico 6, Rossettini 6,5, Astori 6,5, Murru 6,5; Dessena 6, Conti 6,5, Ekdal 6; Cabrera 6 (Vecino 6); Sau 6,5 (Nenè 6), Pinilla 6,5 (Adryan sv).

Fiorentina: Neto 6,5; Roncaglia 4, Rodriguez Go. 5,5, Savic 5, Vargas 5; Aquilani 4,5 (Joaquin 6), Pizarro 6,5, Anderson 5,5 (Borja Valero 6); Ilicic 4,5, Fernandez M. 5 (Matos 5,5); Matri 5,5.

Marcatori: rig. Pinilla

Ammoniti: Rossettini, Rodriguez Go., Conti.