Tutto facile per il Milan nel secondo anticipo della trentunesima giornata del campionato di Serie A: allo stadio di San Siro i rossoneri liquidano il Chievo con un perentorio 3-0 che da ancora qualche speranza al club allenato da Clarence Seedorf di poter rientrare in corsa per un posto in Europa.



Dopo soli quattro minuti di gioco, Milan già in vantaggio grazie ad una splendida deviazione aerea di Mario Balotelli che si inserisce nel cuore della difesa veneta e fulmina Agazzi con una stoccata che si infila imparabilmente alle sue spalle.



La serata, però, sarà soprattutto quella di Kakà: prima al ventisettesimo del primo tempo, il trequartista brasiliano riceve un perfetto assist di Honda e, complice un clamoroso errore difensivo dei clivensi, ha tutto il tempo di stoppare e battere Agazzi a due metri dalla linea di porta; poi nella ripresa, Kakà va ancora a segno con un destro a giro di grandissima precisione (54'). Per la cronaca, Thereau sbaglia un rigore a tempo scaduto.



Voti ufficiali Gazzetta dello Sport



Milan: Abbiati 6,5; Bonera 6,5, Zaccardo 6, Rami 6,5, Emanuelson 6; De Jong 6,5 (dal 15’ s.t.

Poli 6), Muntari 6,5 (dal 45’ p.t. Essien 6); Honda 6, Kaka 7,5(dal 29’ s.t. Robinho 6), Taarabt 6,5; Balotelli 7. Panchina: Coppola, Gabriel, Saponara, Pazzini, Birsa, Zapata, Silvestre. Allenatore: Clarence Seedorf 7.



Chievo: Agazzi 5,5; Sardo 5, Frey 5, Dainelli 5, Bernardini 5, Dramè 5(dal 23’ s.t. Cesar 5); Radovanovic 6, Bentivoglio 5, Hetemaj 4,5 (dal 32’ s.t. Guarente s.v.); Paloschi 5,5, Obinna 5 (dal 18’s.t. Thereau 5). Panchina: Puggioni, Squizzi, Claiton, Canini, Kupisz, Lazarevic, Paredes, Pellissier, Stojan.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Milan

Allenatore: Eurgenio Corini 5

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto