La Roma batte l'Atalanta per 3-1 conquistando la settima vittoria consecutiva e mettendo pressione nella lotta per il titolo alla Juventus: di nuovo meno cinque per la squadra di Garcia che, a questo punto, dovrà davvero fare il tifo lunedì sera per l'Udinese che se la vedrà con la squadra di Antonio Conte al 'Friuli'.



I giallorossi, nonostante le numerose assenze importanti (Destro, Pjanic, Florenzi, Benatia) parte subito bene e costringe i bergamaschi nella propria metà campo. Roma in vantaggio già al 12' con un gran tiro di Taddei che prepotentemente insacca alle spalle di Consigli; la prima frazione di gioco, dominata da Totti e compagni, termina con il raddoppio firmato da un ritrovato Ljajic che finalizza un contropiede fulminante.



Nella ripresa, la musica non cambia, seppur l'Atalanta, finalmente, si faccia viva dalle parti di De Sanctis con Denis che getta un pò di scompiglio nella difesa giallorossa. Ma al 18' ci pensa Gervinho ad allungare ulteriormente, mettendo in rete dopo una bella azione condotta da Totti e Ljajic. Dopo aver sfiorato il 4-0, la Roma cala nel finale, concedendo agli ospiti il goal della bandiera firmato da Migliaccio.



Voti ufficiali Gazzetta dello Sport, Roma - Atalanta 3-1, 12 aprile



Roma: De Sanctis 6; Maicon 6 (dal 34’ s.t.

Romagnoli s.v.), Toloi 6,5, Castan 7, Dodò 6; Nainggolan 6,5, De Rossi 7, Taddei 6,5; Gervinho 7, Totti 7 (dal 31’ s.t. Bastos 6), Ljajic 7 (dal 42’ s.t. Ricci s.v.).

Panchina: Lobont, Skorupski, Jedvaj, Torosidis, Mazzitelli, Berisha.

Allenatore: Rudi Garcia 7.



Atalanta: Consigli 6; Benalouane 6, Stendardo 4,5 (dal 28’ s.t. Lucchini 6), Yepes 5, Brivio 5,5; Estigarribia 5,5 (dal 22’ s.t. Baselli 6), Cigarini 6, Migliaccio 6, Bonaventura 6; De Luca 5 (dal 14’ s.t. Livaja 5,5), Denis 5,5.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
A.S. Roma Fantacalcio

Panchina: Sportiello, Frezzolini, Nica, Bellini, Raimondi, Giorgi, Carmona, Kone, Bentancourt.

Allenatore: Stefano Colantuono 5,5.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto