Domenica 13 luglio alle ore 21.00, Germania-Argentina si giocano il campionato del Mondo di Brasile 2014. La partita si disputa nel mitico stadio 'Maracana' di Rio de Janeiro, impianto originariamente costruito per una capienza tra i 140mila e i 160mila spettatori che, dopo l'ultima ristrutturazione, è stato ridotto a 78.838. La finale sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai 1 e Rai HD con telecronaca di Stefano Bizzotto e commento tecnico di Beppe Dossena e su Sky Mondiale 1 HD con telecronaca di Fabio Caressa e commento tecnico di Beppe Bergomi. Diretta streaming sul sito Rai, Raisport su SkyGo.

L'incontro sarà diretto dal 43enne modenese Nicola Rizzoli (coadiuvato dai guardialinee Renato Faverani e Andrea Stefani) che diventa il terzo arbitro italiano, dopo Sergio Gonella e Pierluigi Collina, ad aver arbitrato una finale della Coppa del Mondo. Nel 2013 viene designato per arbitrare la finale di Champions League allo stadio 'Wembley' di Londra tra Bayern Monaco-Borussia Dortmund. In questo mondiale ha già arbitrato Spagna-Olanda ed Argentina-Nigeria nella fase a gironi ed il quarto di finale Argentina-Belgio.

Joachim Löw non potrà contare sul difensore della Sampdoria Mustafi e destano preoccupazioni le condizioni di Hummels. Se il difensore del Dortmund non dovesse recuperare è pronto Mertesacker con l'alternativa di Howedes che lascerebbe la fascia per spostarsi centrale.

Le 'Aquile' scenderanno in campo con il solito 4-3-3 con: Neuer del Bayern Monaco in porta; Lahm e Boateng del Bayern Monaco, Hummels del Dortmund ed Howedes dello Schalke 04 in difesa; Schweinsteiger del Bayern Monaco, Khedira del Real Madrid e Kroos del Bayern Monaco a centrocampo; Muller del Bayern Monaco, Klose della Lazio ed Ozil dell'Arsenal in attacco.

Due i dubbi per Alejandro Sabella, Di Maria e Rojo. Il centrocampista del Real Madrid sta facendo di tutto per essere presente a questa finale, mentre il terzino dello Sporting Lisbona ha lasciato l'allenamento di sabato dopo un colpo subito nella partitella. Gli 'Albiceleste' scenderanno in campo con il modulo 4-4-2 con: Romero del Monaco in porta; Zabaleta del Manchester City, Garay del Benfica, Demichelis del Manchester City e Rojo dello Sporting Lisbon in difesa; Pérez del Benfica, Mascherano del Barcellona, Biglia della Lazio e Lavezzi del Paris SG a centrocampo; Messi del Barcellona ed Higuaín del Napoli in attacco.

Pronostico con quote (Snai): 1 a 2.30 e 1X a 1.31, Under 2,5 a 1.55, Nogoal a 1.75, risultato esatto 1-0 a 6.50 e 0-0 a 7.00.

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!