Torino - Dopo tantissimi anni il Torino è in Europa ed è riuscito a qualificarsi nei gironi di Europa League, affrontando i danesi del Copenaghen, i belgi del Club Brugge e i finlandesi dell'HJK Helsinki. Girone abbastanza abbordabile per la formazione guidata da Giampiero Ventura. Prima di tutto ciò, i granata, hanno vinto nel terzo turno preliminare contro il Brommapojkarna 3 a 0 fuori casa e 4 a 0 in casa; mentre nei playoff per accedere al turno successivo hanno faticato non poco per ottenere la qualificazione contro il RNK Split, in trasferta i granata hanno pareggiato 0 a 0 ma all'Olimpico di Torino hanno vinto grazie a un calcio di rigore trasformato al 22' minuto. Per quanto riguarda il calciomercato il colpo è stato senza dubbio Fabio Quagliarella prelevato dalla Juventus a titolo definitivo per 3,5 milioni di euro. Oltre alla punta di Torre Annunziata, sono arrivati Maksimovic, Molinaro, Nocerino e Avramov. La cessione più chiacchierata è stata la vendita di Ciro Immobile al Borussia Dortmund per 20 milioni di euro, il giocatore era in comproprietà con la Juventus.

Inter - La qualificazione dei nerazzurri è stata abbastanza facile visto che hanno vinto in Islanda per 3 a 0 e dopo al Meazza per 6 a 0 contro gli islandesi del Stjarnan. L'Inter dopo due stagioni a basso tono vuole ritornare prepotentemente nelle prime posizioni e perchè no lottare per lo scudetto. Probabilmente il calciomercato dei milanesi non è ancora chiuso, potrebbe arrivare a sorpresa l'argentino Ezequiel Lavezzi di proprietà del Paris Saint-Germain. La formazione parigina chiede 20 milioni di euro mentre il presidente Thohir ha proposto un prestito gratuito con diritto di riscatto, può essere che la trattativa per il ritorno in Italia del Pocho si possa sbloccare prima della fine del calciomercato. L'Inter è una buona squadra ed ha le capacità di far bene in questo campionato dopo l'arrivo di M'Vila, Vidic, Osvaldo e la permanenza di Kovacic, Handanovic e Icardi.

Torino vs Inter: probabili formazioni
Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Darmian, Nocerino, Benassi, El Kaddouri, Molinaro; Barreto (Cerci), Quagliarella.
Inter (3-1-4-1-1): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; M'Vila; Jonathan, Medel, Hernanes, Dodò; Kovacic; Icardi.
Pronostici e quote scommesse
Direi di giocare Over oppure il 2 fisso. La vittoria dei granata è quotata 3.10, il pareggio 3.30 e la vittoria deli nerazzurri 2,30.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto