Dopo avervi parlato del girone C di Lega Pro, un campionato che si sta rivelando affascinante ed equilibrato, studiamo insieme tutti i match del prossimo turno. Siamo alla quinta giornata (si giocherà in infrasettimanale) e i match interessanti non mancano:

Ischia Isolaverde-Salernitana : derby campano tra gli isolani che ancora non hanno mai vinto e arrivano all'incontro dopo tre pareggi consecutivi e i salernitani che invece, galvanizzati dal primato in classifica, proveranno a far bottino pieno.

Lupa Roma-Benevento: il big match di giornata sarà giocato allo stadio "Quinto Ricci" di Aprilia, dove le due capolista (insieme a Salernitana e Catanzaro), si affronteranno in una sfida al vertice.

I padroni di casa sono candidati al ruolo di matricola terribile del girone e si presentano al match dopo aver espugnato il campo del Cosenza. I campani puntano sulle loro doti offensive (secondo miglior attacco del torneo con 7 reti realizzate finora).

Martina Franca-Juve Stabia: una gara appassionante, tra i padroni di casa che provano a conquistare la prima vittoria stagionale e i campani che puntano ad allungare la striscia positiva (un pareggio e due vittorie nelle ultime tre gare).

Melfi-Vigor Lamezia: una sfida tra due squadre che puntano ad una salvezza tranquilla. Tra i lucani c'è attesa e speranza per la prima vittoria stagionale che ancora non è giunta, ma non sarà semplice conquistarla contro il Vigor Lamezia, squadra ben messa in campo che vanta una delle migliori difese del campionato: soltanto 3 reti subite.

I migliori video del giorno



Savoia-Lecce: occhi puntati sui salentini che vogliono vincere per recuperare terreno sul primo posto, distante al momento soli 3 punti. Il Lecce si affiderà ancora a Miccoli, tra i migliori in campo contro la Reggina. Questo potrebbe essere un turno favorevole per i giallorossi, viste le difficili sfide di Catanzaro (contro un Matera in grande forma) e Salernitana (l'Ischia ha perso solo una partita finora) e lo scontro diretto tra Lupa Roma e Benevento. Il Savoia dal canto suo cerca punti salvezza e magari la prima vittoria casalinga, visto che finora ha raccolto solo un punto davanti ai propri sostenitori. Allo stadio "Giraud" andrà in scena una delle gare più interessanti della giornata.

Casertana-Cosenza: i campani hanno avuto un avvio di campionato discreto, conquistando 5 punti, il  Cosenza, invece, ricerca la prima vittoria stagionale. L'undici di Gregucci affronterà un Cosenza che vuole rifarsi dopo la sconfitta casalinga subita contro la Lupa Roma.

Catanzaro-Matera: i calabresi galvanizzati dalla vetta provano a battere i lucani entusiasti dopo il 5-0 rifilato al Messina.

I padroni di casa hanno sempre vinto nel proprio stadio. Entrambe le squadre hanno qualità da vendere in organico e la sfida sarà certamente da buongustai del calcio.

Foggia-Aversa Normanna:  pugliesi e campani provano a riscattarsi dopo la sconfitta del turno precedente. I rossoneri sono apparsi sottotono a Benevento, mentre l'Aversa Normanna ha perso il derby contro il Savoia. Attenzione agli ospiti: in trasferta hanno pareggiato sul difficile campo della Casertana e hanno messo in seria difficoltà la Salernitana (partita terminata 4-3 con l'Aversa che conduceva per 3-1 ad un quarto d'ora dalla fine).

Paganese-Messina: i campani provano a risollevarsi dall'ultimo posto in classifica, condiviso con il Martina Franca, allo stesso tempo il Messina tenta di riprendersi dopo la disfatta subita con il Matera. Particolarità: occhio alle difese, entrambe le squadre subiscono molti gol; la Paganese 6 finora, il Messina addirittura 8.

Reggina-Barletta: dopo la sconfitta subita al "Via del Mare" di Lecce, la Reggina incontra un'altra pugliese e spera che stavolta possa andare meglio. Di Michele e compagni puntano a rialzare le sorti degli amaranto, apparsi fuori forma in questo avvio di campionato, in cui hanno conquistato solo 4 punti. Il Barletta vuole migliorare il suo ruolino lontano dalle mura amiche, dove finora ha sempre perso, realizzando 1 solo gol e subendone 4.

Insomma, il prossimo turno presenta sfide molto interessanti che potrebbero riservare sorprese.