Verona-Cagliari è una gara alla quale gli ospiti chiedono delle conferme dopo la brillante affermazione ottenuta nell'ultimo turno di campionato a Milano contro l'Inter. I padroni di casa invece vorranno riscattare il passo falso dell'Olimpico contro la Roma che ha fatto cadere l'imbattibilità che durava dall'inizio del torneo. Le probabili formazioni di Verona-Cagliari, in programma sabato 4 ottobre alle ore 18:00 e valida come anticipo della 6^ giornata della Serie A 2014/2015, vedono Andrea Mandorlini in piena emergenza mentre Zdenek Zeman ha una situazione decisamente migliore anche se permangono alcuni problemi legati a infortuni e piccoli contrattempi fisici.

Il Verona nonostante le assenze dovrebbe rimanere fedele al 4-3-3 completato dal terzo portiere Gollini viste le indisponibilità di Rafael e Benussi. Il reparto arretrato presenta problemi sulle corsie esterne dove non ci saranno Martic ed Agostini e quindi i laterali dovrebbero essere Sorensen e Brivio mentre al centro non ci sarà Marquez che lascerà spazio al quasi omonimo Marques e a Moras. A centrocampo sarà assente Christodoulopoulos ed è in dubbio Halfredsson che recentemente è stato colpito da un lutto e di conseguenza la linea mediana dovrebbe essere formata da Obbadi, Tachtsidis e Ionita con Campanharo scalpitante in panchina. In attacco ancora panchina per Saviola con Gomez e Jankovic che dovrebbero agire decentrati ai fianchi del riferimento centrale che dovrebbe essere Nenè favorito nel ballottaggio con Toni.

I migliori video del giorno

Il Cagliari si affiderà ad uno speculare 4-3-3, marchio di fabbrica del tecnico boemo. In porta si cercherà di recuperare l'infortunato Colombi anche se è probabile la conferma di Cragno come titolare mentre la retroguardia dovrebbe essere quella tipo con Balzano, in vantaggio su Pisano, ed Avelar a coprire le fasce e Ceppitelli e Rossettini a proteggere il cuore dell'area. In mezzo al campo è sempre out Eriksson e Conti è ancora in forse e quindi dal primo minuto dovrebbero giocare Joao Pedro, Crisetig ed Ekdal anche se Dessena potrà sperare fino all'ultimo in una maglia da titolare. Il reparto avanzato non dovrebbe subire modifiche con Ibarbo, Sau e Cossu che dovrebbero essere preferiti a Farias e Longo.

Verona - Cagliari probabili formazioni

Verona (4-3-3): Gollini; Sorensen, Moras, Marques, Brivio; Obbadi, Tachtsidis, Ionita; Gomez, Nenè, Jankovic. A disposizione: Ferrari, Salvetti, Rodriguez, Luna, Gonzalez, Fares, Cappelluzzo, Valoti, Nico Lopez, Campanharo, Saviola, Toni. Allenatore: Mandorlini.

Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Joao Pedro, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu. A disposizione: Carboni, Pisano, Murru, Capuano, Dessena, Donsah, Caio Rangel, Longo, Farias. Allenatore: Zeman.