Martedì 21 e mercoledì 22 ottobre torna la Champions League con la terza giornata della fase a gironi. La competizione entra pienamente nel vivo con match cruciali per il passaggio agli ottavi di finale. Martedì scendono in campo i gruppi E/F/G/H, mercoledì sarà la volta dei gruppi A/B/C/D. Vediamo ora il calendario completo in programma, ricordando che ad eccezione di CSKA Mosca-Manchester City con inizio alle ore 18.00, tutte le altre partite sono in programma per le ore 20.45.

Gruppo A (mercoledì 22) - E' uno dei gironi che ci interessa da vicino per la presenza della Juventus. Dopo due giornate regna l'equilibrio più assoluto, una vittoria e una sconfitta per tutte e quattro le squadre che compongono il girone: Atletico Madrid, Juventus, Malmö e Olympiacos sono a 3 punti.

Atletico Madrid- Malmö e Olympiacos-Juventus le gare della terza. Per gli spagnoli vice campioni d'Europa l'occasione per allungare in classifica dopo l'inattesa sconfitta in Grecia e la successiva vittoria con la Juve. Delicato il match dei bianconeri in casa Olympiacos, che hanno dimostrato contro la squadra di Simeone quanto possono essere pericolosi nel loro catino de Il Pireo. La squadra di Max Allegri è chiamata a dimostrare di essere finalmente in via di guarigione dal mal d'Europa.

Gruppo B (mercoledì 22) - Per il gruppo B si giocano Liverpool-Real Madrid e Ludogorets-Basilea. Real a punteggio pieno in visita del Liverpool (3 punti) all'Anfield, per il big match della serata. Meno difficile l'impegno del Basilea (3 punti), che considerando il deludente Liverpool degli ultimi tempi, vede aumentare le proprie ambizioni di centrare la seconda piazza utile per la qualificazione agli ottavi, e la trasferta bulgara in casa del Ludogorets (0 punti) può essere un'occasione.

I migliori video del giorno

Gruppo C (mercoledì 22) - Bayer Leverkusen-Zenit e Monaco-Benfica le partite in programma per la terza giornata. Il Leverkusen (3 punti), vorrà approfittare del fattore campo e provare a scavalcare in classifica i russi dello Zenit (4 punti), ora al comando insieme al Monaco che ospita un Benfica (0 punti) già in apnea dopo le due sconfitte iniziali.

Gruppo D (mercoledì 22) - Anderlecht-Arsenal e Galatasaray-Borussia Dortmund. A Bruxelles si gioca una partita fondamentale per il delineamento del girone; testa coda pericoloso ad Istanbul per la squadra di Prandelli che non può permettersi passi falsi. Questa al momento la classifica: Dortmund 6, Arsenal 3, Galatasaray e Anderlecht 1 punto.

Gruppo E (martedì 21) - Ecco l'altro girone che interessa i nostri colori. Grande big match all'Olimpico che immaginiamo colorato di giallorosso come non mai, dove la Roma (4 punti) ospita il Bayern Monaco (6 punti); gara, inutile dirlo, di difficoltà unica, ma i giallorossi di Garcia hanno dimostrato di poter competere alla pari con tutti in Europa.

L'altra partita è CSKA Mosca-Manchester City, con i russi a 0 punti e gli inglesi solo un punticino sopra, per chi dovesse perdere è forse già il caso di pensare all'Europa League.

Gruppo F (martedì 21) - Barcellona-Ajax e Apoel-Paris Saint Germain le partite in calendario. Questa la graduatoria: Paris Saint-Germain 4, Barcellona 3, Ajax 2 e Apoel 1 punto. Equilibrio apparente che potrebbe sciogliersi proprio da questa giornata.

Gruppo G (martedì 21) - Chelsea-Maribor e Schalke 04-Sporting gli appuntamenti. Classifica: Chelsea 4, Schalke 04 e Maribor 2, Sporting 1 punto.

Gruppo H (martedì 21) - Porto-Athletic Bilbao e BATE Borisov-Shakhtar Donetsk le partite valide per la terza giornata. Per ora guida il girone il Porto con 4 punti, segue il BATE a quota 3, quindi lo Shakhtar con 2, chiudono gli spagnoli dell'Athletic con 1 punto.