Nona giornata del campionato di Lega Pro, girone C. In testa alla classifica c'è la coppia Benevento Salernitana, attesa dalla scontro diretto nel big match della giornata (domenica 19 ottobre). Occasione per chi insegue: Matera, Lupa Roma, Juve Stabia e Vigor Lamezia, distanziate di tre punti. Ci proverà prima la Lupa Roma nell'anticipo di venerdì 17 a Reggio Calabria, e sabato, con fischio d'inizio alle ore 14.30, allo stadio XXI Settembre Franco Salerno, sarà la volta del Matera a cercare di agganciare in vetta le due formazioni campane in attesa della loro sfida. Ospite dei lucani il Cosenza.

Dopo aver battuto la Reggina la formazione di Auteri, che seguirà il match dalla tribuna per squalifica (in panchina siederà il suo vice Cassia), proverà a concedere il bis davanti al proprio pubblico contro un Cosenza che non sta certamente brillando in questo inizio stagione, fino a questo momento la squadra di Cappellacci, ancora alla ricerca della prima vittoria, ha raccolto solo 4 punti e occupa i bassifondi della classifica.

Partita in apparenza facile per i biancoazzurri. Cosenza e Matera si ritroveranno in terra di Lucania per la dodicesima volta nella loro storia, con un bilancio degli undici precedenti, a dispetto della classifica attuale, abbastanza equilibrato: 4 vittorie del Matera, la prima nel 1953/54, l'ultima nel 1980/81, cinque pareggi e due vittorie del Cosenza. Pronostico favorevole alla squadra di casa, il segno 1 è offerto a quota 1.60, alte le quote per un risultato positivo dei cosentini, a quota 3.50 è bancato il segno X, quasi sei volte l'eventuale posta giocata paga il segno 2. Matera-Cosenza sarà diretta dal signor Aristide Capraro della sezione AIA di Cassino, suoi assistenti i signori Filippo Bercigli e Vincenzo Orlando, rispettivamente delle sezioni AIA di Valdarno e Empoli. La partita potrà essere seguita in diretta Tv streaming su Sportube, il canale della Lega Pro con inizio alle ore 14.30.

I migliori video del giorno

Matera-Cosenza: le probabili formazioni

Matera (4-4-2): Baiocco; Bernardi, Faisca, De Franco, D'Aiello; Cuffa, Letizia, Iannini, Guerra; Madonia, Gotti. Allenatore Autieri

Cosenza (3-5-2): Ravaglia; Tedeschi, Magli, Ciancio; Bertolucci, Criaco, Corsi, Arrigoni, De Angelis; Cori, Alberto. Allenatore Cappellacci