Cresce l'attesa attorno al derby di Manchester in programma domenica pomeriggio (ore 14,30), incontro valido per la 10^ giornata di Premier League: l'Ethihad si appresta ad ospitare una delle sfide più sentite della storia del calcio inglese che promette, ancora una volta, di dare spettacolo. Qui City - Momento di appannamento per la squadra di Pellegrini: la sconfitta di sabato scorso contro il West Ham e i deludenti risultati in Champions stanno rallentando la corsa di un gruppo costruito per vincere; nulla è compromesso, per carità, ma nelle prossime partite (tra Champions e Premier) è vietato commettere errori.

In campionato i citizens occupano comunque la terza posizione (17 punti, -6 dal Chelsea), e hanno tutte le carte in regola per tornare a comandare: con lo United servirà una prestazione maiuscola, perchè il City ha bisogno sia di ritrovare quella "consapevolezza" che nell'ultimo periodo è mancata, sia di mandare un messaggio chiaro a tutta la Premier. Viste le diverse defezioni in casa citizens, Pellegrini dovrebbe optare per il 4-4-2 riproponendo la coppia Aguero-Dzeko in avanti: Silva (infortunatosi nella sfida Capital One Cup persa contro il Newcastle) non sarà probabilmente del match, e anche su Yaya Toure restano diversi dubbi (anche Lampard è out); torna invece Nasri tra i titolari.

City (4-4-2): Hart; Clichy, Kompany, Demichelis, Zabaleta; Nasri, Yaya Touré, Fernando, Milner; Aguero, Dzeko.

Qui United - Il pareggio ottenuto in extremis al termine del big match di settimana scorsa contro il Chelsea (1-1), può rappresentare la vera svolta nella stagione dei Red Devils: 8^ in classifica con 13 punti (-10 dal Chelsea), la squadra di Van Gaal però, dopo aver dimostrato di potersela giocare "alla pari" coi blues, deve riuscire a dare continuità alla bella prestazione appena offerta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

Nelle ultime 4 partite lo United ha raccolto 8 punti, e i "fantasmi" di inizio stagione sembrano essersi allontanati definitivamente: finalmente la squadra sta dando risposte positive, lo stesso Van Gaal sembra aver trovato la "formula" giusta per far rendere al meglio i suoi e anche il gioco, di conseguenza, ne sta beneficiando.

Ritorna nell'undici titolare il capitano Wayne Rooney, mentre i vari Falcao, Valencia, Evans e Young restano in dubbio: rimane da scoprire se il tecnico olandese opterà per una formazione super offensiva con Rooney, Van Persie e Falcao (se recupera) contemporaneamente in campo, oppure se prevarrà l'equilibrio tattico.

United (4-3-1-2): De Gea; Rafael, Jones, Rojo, Shaw; Di Maria, Blind, Herrera; Mata; Rooney, Van Persie.

Pronostico e quote - Il bilancio degli ultimi 6 derby di Manchester è nettamente a favore dei citizens (4 vittorie City e 2 vittorie United): la passata stagione il City spazzò via i Red Devils grazie al 4-1 ottenuto nel girone d'andata e al secco 0-3 di Old Trafford; curiosamente, le due vittorie più recenti dello United nel derby sono arrivate proprio all'Etihad, entrambe con il risultato di 2-3.

I bookmakers favoriscono il City (segno 1 a 1,80, X a 3,60 e 2 a 3,80) sia per la differenza di classifica, sia per l'esperienza che i citizens hanno accumulato in questi anni a dispetto di una squadra praticamente "nuova": il fattore-campo potrebbe fare la differenza, così come le numerose assenze (su tutti quella di Silva); il nostro consiglio è di puntare sull'over 3.5 quotato 2,40.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto