Premier League 7° giornata - Il Chelsea imbattuto arriva alla sosta solitario e leader della classifica di Premier League con 19 punti (6 vittorie e 1 pareggio) e uno score di 21 reti realizzate e 7 subite, davanti al Manchester City distanziato di 5 lunghezze. A Stamford Bridge i Blues oggi hanno vinto 2-0 un derby aspro e combattuto con l'Arsenal; che ha visto anche Febregas per la prima volta avversario dei Gunners. Match deciso da un rigore trasformato da Hazard (27') e dal nono gol in Premier di Diego Costa (78'). Rissa sfiorata dopo un rude intervento di Cahill ai danni di Alexis Sanchez tra Mourinho e Wenger, sono volati insulti, minacce e anche spintoni, ci è voluto un po' per riportare la situazione alla normalità, uno spettacolo che andava decisamente evitato.

Vediamo ora di seguito il resto della giornata

Hull City-Cristal Palace 2-0 Vittoria sofferta, giunta solo nel finale(60' Diamé, 89' Jelavic), ma meritata, con questi tre punti l'Hull City si allontana dalla zona calda della classifica.

Leicester-Burnley 2-2 Divisione della posta nella sfida tra neopromosse ricca di marcature(33' Schlupp (L), 39' Kightly (B), 40' Mahrez (L), 96' Wallace (B)). Il pareggio strappato dal Burnley oltre il novantesimo permette alla squadra di non rimanere solitaria all'ultimo posto di classifica che ora condivide con QPR e Newcastle.

Liverpool-WBA 2-1 Torna il buon umore a Rodgers, il suo Liverpool con Mario Balotelli spedito in panchina, prende una boccata d'ossigeno tornando a vincere una partita, con il West Bromwich Albion(45' Lallana (L), 56' rig.

I migliori video del giorno

Berahino (W), 61' Henderson (L)).

Sunderland-Stoke City 3-1 Il Sunderland vince bene un match importantissimo in chiave salvezza, raggiungendo in classifica a quota 8 lo stesso Stoke. (Reti: 4' Wickham (Su), 15' Adam (St), 23' Fletcher (Su), 79' Fletcher (Su)).

Swansea-Newcastle 2-2 (17' Bony (S), 43' Cissé (N), 50' Routledge (S), 75' Cissé (N)) Continua il momento nero per il Newcastle ultimo in classifica.

Aston Villa-Manchester City 0-2 Partita sbloccata solo all'82'(Yaya Toure) e chiusa sei minuti dopo(Aguero) che permette al City di non perdere altro terreno nei confronti del Chelsea e continuare l'inseguimento.

Manchester United-Everton 2-1 Soffrendo per tutta la partita la squadra di Van Gaal riesce comunque a conquistare tre punti preziosi per risalire la classifica, in gol Di Maria(27'), pareggio di Naismith(55') e rete risolutiva(62') di Falcao.

Tottenham-Southampton 1-0 Tre punti d'oro in chiave zona Champions per gli Spurs contro un avversario difficile come il sorprendente Southampton che mantiene comunque il terzo posto.

Partita decisa da una rete di Eriksen al 40'.

West Ham-QPR 2-0 Il West Ham supera il QPR e si proietta in zona Europa League, match aperto da un'autorete di Onuhoha(5') e chiusa da Sakho(59'); resta ultimo il QPR.

Classifica: Chelsea 19 Manchester City 14 Southampton 13 Manchester United, Swansea City e Tottenham Hotspur 11 Arsenal, Liverpool, Aston Villa e West Ham 10 Hull City e Leicester City 9 Sunderland, West Bromwich Albion, Crystal Palace e Stoke City 8 West Ham United 7 Everton 6 Newcastle United, Burnley e Queens Park Rangers 4 punti.