Sarà Catania-Bari il 'lunch match' dell'ottava giornata del campionato di Serie B in programma domenica 12 ottobre alle ore 12:30. Teatro della sfida lo stadio 'Cibali Angelo Massimino' con diretta tv in esclusiva da Sky Calcio 1 HD ed in streaming su SkyGo. Prima dell'inizio del campionato i bookmakers consideravano i siciliani come i principali candidati alla vittoria finale del campionato (quota William Hill a 2.60) ed i pugliesi alle spalle di Bologna e Livorno pagati 8.00 la scommessa. Adesso, a campionato iniziato, troviamo il Catania al diciannovesimo posto in classifica con un solo punto di vantaggio sulla Virtus Entella ultima e nonostante il cambio d'allenatore (Sannino al posto di Pellegrino) la situazione non è cambiata.

Anche il Bari non sorride, tredicesimo in classifica e senza vittorie da tre turni (due pareggi ed una sconfitta).

Il Catania è falcidiato dagli infortuni: mister Sannino non avrà a disposizione i due portieri Alberto Frison e Pietro Terracciano, i due difensori centrali Nicolas Spolli ed Alexis Rolin, il terzino sinistro Ciro Capuano ed il centrocampista argentino Sergio Almiron, ai quali va aggiunto l'attaccante albanese Edgar Cani squalificato. Il tecnico ex Watford dovrebbe schierare Anania in porta; Peruzzi, Sauro, lo slovacco Gyömber e Capuano in difesa; Calello regista; Rosina (tre reti in campionato), il brasiliano Raphael Martinho (tre reti in campionato), gli argentini Leto e Castro a centrocampo dietro all'unica punta Calaiò (tre reti in campionato). A disposizione Ficara, Parisi, Chrapek, Marcelinho, Garufi, Aveni e Barisic.

I migliori video del giorno

Salvo defizione dell'ultima ora Devis Mangia ha a disposizioni tutti i giocatori della rosa e dovrebbe schierare con il modulo 4-2-3-1 con Donnarumma tra i pali; Sabelli, Camporese, Contini e Calderoni sulla linea di difesa; Romizi e Defendi mediani di centrocampo; il serbo naturalizzato svizzero Stevanovic, Sciaudone e De Luca trequartisti dietro all'unica punta Caputo (due reti in campionato). A disposizione Guarna, Rossini, Ligi, Filippini, Minala, Wolski, Gomelt, Stoian e Rozzi.

Nei sette precedenti disputati in Sicilia le due squadre non hanno mai pareggiato, quattro vittorie degli Etnei e tre dei Galletti. Nell'ultimo incontro, in serie A nel 2010/11, finsero i padroni di casa 1-0. Il pronostico è leggermente favorevole al Catania mai sconfitto in casa, con il Bari che venderà cara la pelle (quota Snai 1 a 2.20 ed 1X a 1.24), non dovrebbero essere realizzate più di due reti (Under 2,5 a 1.63 e Goal a 1.87).