La Roma batte per 2-0 il Cesena ottenendo quei tre punti che servivano per mantenere il passo della Juventus: per di più i giallorossi 'ringrazieranno sentitamente' il Genoa ed in particolar modo Antonini, per il gol che ha messo in ginocchio la squadra di Allegri e che permette alla Roma di agganciare la rivale al comando della classifica.

Turn over, come previsto per Garcia che fa riposare De Sanctis, Nainggolan e Totti in vista della delicata trasferta di sabato prossimo contro il Napoli (che ha pareggiato a fatica a Bergamo contro l'Atalanta). Come al solito, partenza lampo dei giallorossi che al nono minuto passano già in vantaggio con uno splendido contropiede orchestrato prima da Pjanic e poi da Gervinho che serve un delizioso assist per Destro che non può sbagliare.

Per l'attaccante della Nazionale si tratta della quarta rete in campionato. Destro, però, non sembra pago della segnatura perchè, nel giro di due minuti, va vicinissimo al raddoppio in un paio di occasioni. Roma che domina il primo tempo con il possesso palla e Cesena che sta a guardare.

Nella ripresa, entra Yanga Mbiwa per Astori, vittima di un problema muscolare e Florenzi rileva Iturbe. Bisoli prova a cambiare qualcosa, inserendo Hugo Almeida che sfiora il pareggio al 69esimo. La Roma decide di svegliarsi e sugli sviluppi di un corner Yanga-Mbiwa appoggia di testa a De Rossi che non ha difficoltà a mettere in rete il pallone del 2-0.

I giallorossi prepareranno, prima la sfida insidiosa del San Paolo e poi la sfida decisiva di Monaco contro il Bayern per la Champions League; il Cesena giocherà nel prossimo turno al 'Manuzzi' contro il Verona.

I migliori video del giorno

Roma-Cesena, Fantacalcio serie A, voti ufficiali Gazzetta dello Sport

Marcatori: 9' Destro e all'81' De Rossi



Roma (4-3-3): Skorupski 6; Torosidis 6,5, Manolas 6,5, Astori 6 (dal 9' del secondo tempo Yanga-Mbiwa 6), Cole 6; Pjanic 6,5, De Rossi 6,5 (dal 37' del secondo tempo Nainggolan s.v.), Keita 6,5; Gervinho 6,5, Destro 6,5, Iturbe 5,5 (dal 6' del secondo tempo Florenzi 6,5).

Allenatore. Rudi Garcia.

Migliore in campo per la Roma: Gervinho



Cesena (4-3-1-2): Agliardi 6,5; Capelli 5,5 (dal 37' del secondo tempo Garritano s.v.), Lucchini 6, Volta 5,5, Renzetti 6; Giorgi 5, Magnusson 6, De Feudis 5; Coppola 5; Djuric 5,5 (dal 19' del secondo tempo Hugo Almeida 5), Succi 5 (dal 6' del secondo tempo Defrel 5,5). 

Allenatore: Pier Paolo Bisoli.

Migliore in campo per il Cesena: Agliardi



Arbitro: Tommasi di Bassano del Grappa

Ammoniti: Succi per il Cesena, Destro per la Roma