E' una missione quasi impossibile quella della Roma, che mercoledì 5 novembre scende in campo all'Allianz Arena contro il Bayern Monaco per disputare la quarta partita della fase a gironi di Champions League. Una partita proibitiva per la formazione giallorossa, che all'Olimpico ha perso nettamente per 7-1 contro l'undici di Guardiola. E allora Totti e compagni andranno a caccia del riscatto, ma l'avversario è di quelli durissimi da battere. Conquistare un pareggio sul campo del Bayern Monaco per la Roma sarebbe un risultato fondamentale. Rudi Garcia ha strigliato la sua squadra dopo la netta sconfitta patita in campionato a Napoli: la Roma è apparsa stanca, con alcuni giocatori fuori condizione, incapace di reagire alle iniziative degli avversari.

E c'è grande curiosità per capire quale sarà la formazione della Roma contro il Bayern Monaco: Garcia penserà a coprirsi o manderà in campo la solita squadra, attaccando con il tridente? Tra i convocati non c'è Maicon e questa è una assenza sicuramente importante per i giallorossi.

In porta gioca De Sanctis, mentre a destra sarà confermato ancora una volta Torosidis, con ballottaggio tra Holebas e Cole sulla fascia sinistra. Al centro della difesa Manolas giocherà sicuramente in coppia con Yanga-Mbiwa. Secondo le ultime notizie che arrivano da Roma Rudi Garcia potrebbe abbottonarsi a centrocampo, schierando Keita, De Rossi e Nainggolan a protezione della difesa e schierando Pjanic nel ruolo di trequartista. Dunque niente tridente? Nella probabile formazione della Roma contro il Bayern Monaco chi giocherà in attacco? Totti e Gervinho sembrano essere i due giocatori favoriti per una maglia da titolare, ma non sono da escludere sorprese.

I migliori video del giorno

Del resto la Roma ha deluso le aspettative nelle ultime settimane e Rudi Garcia potrebbe anche rivoluzionare le gerarchie. Del resto sarà fondamentale per la Roma conquistare un risultato positivo in questo match di Champions League contro il Bayern Monaco per continuare a sperare nella qualificazione.