Cska Mosca - Roma sarà la gara che può decidere la stagione della squadra di Rudi Garcia. I giallorossi, infatti, a 4 punti, devono assicurarsi almeno il pareggio per mantenere il secondo posto nel girone, ma lasciando comunque la qualificazione ancora aperta. Diverso il discorso in caso di vittoria, si avrebbe la quasi certezza del passaggio del turno. Scopriamo le probabili formazioni e le info sullo streaming del match.

Cska Mosca - Roma, martedì 25 alle ore 18:00: al freddo e al gelo di Mosca, il match che può decidere la stagione della squadra giallorossa, sarà visibile solo ed esclusivamente su Sky. Inutile cercare cervellotici streaming, illegali che la rete talvolta offre, il vero passaggio in streaming è solo su applicazioni Sky go.

Quindi, solo per abbonati. Alle ore 18, orario per molti ancora lavorativo, lo streaming, magari su smartphone può comunque essere la soluzione per sbirciare la partita. La Roma avrà bisogno dei tre punti per spazzare via le paure. Il secondo posto offre molte speranze sia al Cska che al City, impegnato col Bayern. Se gli inglesi dovessero battere i tedeschi, all'ultima giornata dovranno cercare di battere la Roma all'olimpico, anche se vincente domani a Mosca, ancora a rischio eliminazione. Scopriamo le probabili formazioni del match tra Cska Mosca e Roma.

Probabili formazioni di Cska Mosca - Roma: si giocherà a bassissima temperatura, nel gelo invernale della Russia una gara che invece può essere molto calda. Terminata 5 a 1 all'andata, sarà una gara non semplice per i giallorossi, superiori tecnicamente ma non abituati a certi climi.

I migliori video del giorno

Lo stadio sarà a porte chiuse, per squalifica, quindi nessuna spinta per la squadra di casa. Momentaneamente alla Roma può bastare il pari per tenersi il secondo posto, ma rischiando così di tenere in corsa il City anche se non dovesse battere il Bayern. Scopriamo lo schieramento che Rudi Garcia proporrà nel match di Mosca. Dimezzata in difesa, la Roma potrebbe schierare Florenzi come terzino destro, con Holebas a sinistra, Manolas e Astori in difesa, De Rossi e Nainggolan in mediana, con Pjanic o forse Keita. Per l'attacco tridente Totti, Gervinho, Ljajic.