Stasera il Ct della nazionale italiana di calcio Antonio Conte, ha reso noto l'elenco dei 26 giocatori convocati per Italia-Croazia del 16 novembre, partita valida per le qualificazioni a Euro 2016, mentre dopo due giorni si disputerà l'amichevole Italia-Albania.

La lista dei 26 convocati della nazionale Conte per Italia-Croazia: sorpresa Balotelli

Portieri: Buffon, Perin, Sirigu

Difensori: Chiellini, Moretti, Ogbonna, Ranocchia, Rugani

Centrocampisti: Bertolacci, Bonaventura, Candreva, Cerci, Darmian, De Rossi, De Sciglio, El Shaarawi, Marchisio, Parolo, Pasqual, Soriano, Verratti

Attaccanti: Balotelli, Giovinco, Immobile, Pellè, Zaza

Torna dunque Balotelli nelle convocazioni di Conte, probabilmente il Ct della nazionale italiana le vuole provare tutte prima di rinunciare definitivamente all'attaccante che attualmente milita nelle fila del Liverpool e che era stato sempre scartato dall'ex allenatore della Juventus.



A Bonucci, Barzagli e Pirlo indisponibili, si è aggiunto l'infortunato Insigne che ambiva ad un posto nella rosa. Ritorno meritato anche per El Shaarawi che ben si è distinto nella partita Samp-Milan 2-2 con un'ottima prestazione e un grande gol, a proposito dell'anticipo di sabato scorso, convocazione anche per Soriano.

Bertolacci del Genoa e Moretti del Torino tra le novità, soddisfazione per il giocatore dell'Empoli Rugani, spazio anche a Bonaventura e Cerci, conferme per De Sciglio e Darmian, il mister spera di recuperare De Rossi per domenica prossima.

In attacco Immobile punto fisso, un'altra chanche per Giovinco e altre conferme per le punte di Sassuolo e Southampton, ovvero Zaza e Pellè, farà discutere l'esclusione di Destro, un po' meno quella di Okaka di cui si era vociferato. 

Non è detto si tratti di bocciature definitive per questo doppio impegno, pare infatti che per la prossima partita, l'amichevole Italia-Albania, potrebbero esserci altre convocazioni, qualcuno dei "sicuri" andrà a casa e altri subentreranno, magari per altri esordi in nazionale.

I migliori video del giorno



Per adesso fuori anche Thiago Motta, ma il PSG resta rappresentato nella nazionale italiana da Verratti, non potrà che essere lui, l'erede di Pirlo.

Qualificazioni Euro 2016: Italia-Croazia del 16 novembre 2014

E' presto per parlare dell'undici che entrerà in campo dal primo minuto per disputare il match più importante in vista degli Europei di calcio. L'Italia non ha convinto nelle ultime uscite ufficiali, vittorie di misura e prestazioni deludenti contro Azerbaijan e Malta, non proprio due squadroni!

La Croazia è la solita squadra imprevedibile, in testa alla classifica del girone I per le qualificazioni a Euro 2016 insieme all'Italia con 9 punti, ha messo a segno 9 reti senza subirne alcuna. Visto i precedenti ci si attende una partita tesa e non solo per il risultato.