Lunedì 3 novembre alle ore 14:30 si disputa l'ultima partita dell'undicesima giornata del campionato di Lega Pro 2014/15 girone B tra Lucchese-Grosseto. Teatro del derby toscano è lo stadio 'Porta Elisa', arbitra Luigi Rossi di Rovigo, assistito da Fabio Hager di Trieste e Flavio Zancanaro di Treviso, quarto uomo Gianpaolo Galise di Monza. La partita era prevista per sabato 1 novembre, ma è stata posticipata a lunedì 3 novembre, perché si temeva il caos per la concomitanza con la rassegna del fumetto 'Lucca Comics & Games' che si tiene dal 30 ottobre al 2 novembre. Tutti i possessori di Pc, tablet o smartphone potranno seguire l'incontro in diretta sul sito internet della WebTv Sportube ed in live web streaming.

Il pronostico è leggermente a favore degli ospiti che non hanno mai perso in trasferta e vinto tre delle quattro gare disputate (quota Snai 2 a 2.35 e X2 a 1.32), non è prevista una partita con tante reti (Under 2,5 a 1.63 e Goal a 1.83).

I padroni di casa sono al terzultimo posto in classifica insieme al San Marino con 8 punti. Sono reduci da cinque sconfitte consecutive senza realizzare un goal: 0-2 a Ferrara, 0-1 con la Carrarese, 0-1 a l'Aquila, 0-2 con l'Ascoli e 0-1 a Forlì. La Lucchese ha appena acquistato Giuseppe Di Masi, portiere classe '81 nelle ultime due stagioni all'Avellino e Nicola Mingazzini, centrocampista classe '80 negli ultimi due campionati al Pisa. Il tecnico Guido Pagliuca dovrebbe schierare questa probabile formazione con il modulo 4-3-1-2: Casapieri in porta; Calcagni (due reti in campionato), l'argentino Espeche, Calistri e Dejori sulla linea di difesa; Boilini, Lo Sicco e Nolè (tre reti in campionato) agiranno a centrocampo; Chianese trequartista dietro le due punte Stizzolo e Ferrante.

I migliori video del giorno

A disposizione: Borra, Bacci, Santini, Ferretti, Biasci, Pecchioli e Benedetti.

Il Grosseto è all'undicesimo posto in classifica con 14 punti, dopo una serie di quattro risultati utili consecutivi (due vittorie ed altrettanti pareggi), nell'ultima giornata sono stati sconfitti in casa 2-3 dalla Spal. Il tecnico Massimo Silva dovrebbe schierare questa probabile formazione con il modulo 3-5-2: Mangiapelo tra i pali; Varricchio, Mariotti e Burzigotti stazioneranno in difesa; Formiconi, il paraguaiano Lugo Martinez, il rumeno Onescu, Verna (due reti in campionato) e Boron formeranno il centrocampo; Torromino (tre reti in campionato) e l'austriaco Pichlmann (cinque reti in campionato) di punta. A disposizione: Albertini, Berardi, Massimo, Elez, Finazzi, Masia e Giovio.