La 14^ giornata di Premier League va in scena martedì 2 e mercoledì 3 dicembre per il turno infrasettimanale: tante interessanti sfide in programma tra le quali spicca Manchester United-Stoke City, gara determinante per i Red Devils che continuano a inseguire i primi posti.

Qui United- La netta vittoria (3-0) contro l'Hull City nell'ultima giornata di campionato ha proiettato la squadra di Van Gaal al 4° posto alle spalle di Southampton, Manchester City e Chelsea: nonostante il divario con le squadre appena citate sia abbastanza considerevole, lo United continua nella sua personale rincorsa e, giornata dopo giornata, tenta di avvicinarsi sempre più.

Piano piano lo United di Van Gaal "prende forma" e comincia ad assumere i contorni della squadra immaginata dal tecnico, un processo di crescita che però viene costantemente rallentato dai numerosi infortuni e dalla lunga serie di indisponibili: out i vari Rafael, Shaw, Lingard, Jones, Blind e, da ultimo, Di Maria, LVG si augura di recuperarne almeno uno di questi per la sfida contro lo Stoke.

United (4-3-1-2): De Gea; Rojo, Blackett, Smalling, Valencia; Herrera, Carrick, Fellaini; Mata; Van Persie, Rooney

Qui Stoke- Dopo le due sconfitte rimediate contro Burnley e Liverpool, i Potters cercano di rialzare la testa in una gara sulla carta davvero difficile: 12^ in classifica (15 punti) a +4 sulla zona-retrocessione, la squadra di Mark Hughes sta mantenendo un rendimento abbastanza positivo in campionato, rendimento che senza le recenti sconfitte avrebbe potuto essere addirittura migliore.

I migliori video del giorno

Il bilancio delle ultime 5 giornate non è comunque soddisfacente, una sola vittoria (anche se contro il Tottenham) è troppo poco anche per una squadra come le Stoke: cambiare marcia è, a questo punto, indispensabile, tornare alla vittoria sarebbe davvero importante.

Probabilmente indisponibili Bardsley, Huth, Whelan, Odemwingie, Moses, Sidwell e Teixeira, il tecnico, come il collega, si augura di recuperare qualche elemento in vista della gara di domani sera.

Stoke (4-2-3-1): Begovic; Cameron, Shawcross, Wilson, Pieters; N'Zonzi, Ireland; Walters, Bojan, Arnautovic; Crouch

Pronostico e quote- La passata stagione lo United ebbe la meglio dello Stoke nella sfida del girone d'andata (3-2) e in Capital One Cup (0-2), ma perse la gara nel girone di ritorno (2-1) a causa dell'autogol di Carrick e del gol di Adam (per lo United segnò Van Persie): i bookmakers vedono i Red Devils decisamente favoriti (segno 1 a 1,36, X a 4,40, 2 a 7,50 Paddy Power), noi consigliamo però di puntare sulla quota Gol (1,80) oppure sull'under 2.5 (2,10); a chi fosse interessato segnaliamo inoltre il risultato esatto 2-0 quotato 6,75 volte la posta.