Reduci dal netto successo contro lo Sporting Lisbona nell'ultima giornata del girone di qualificazione di Champions League, i blues di Mourinho tornano in campo sabato pomeriggio (ore 16) per il 16° turno di Premier League.

Qui Chelsea - La clamorosa sconfitta di sabato scorso con il Newcastle (la prima in 15 giornate) e il contemporaneo successo del City contro l'Everton hanno dimezzato il vantaggio che la squadra dello Special One aveva accumulato proprio nei confronti dei citizens: il distacco, ridotto ora a soli 3 punti, lascia in ogni caso il Chelsea in una posizione di vantaggio, certo è che un ulteriore passo falso complicherebbe di molto i "piani" del tecnico.

Per la sfida contro l'Hull Mourinho dovrà fare a meno dello squalificato Fabregas, che per l'occasione sarà sostituito da uno tra Ramires e Obi Mikel, per il resto confermato il solito 4-2-3-1 con Diego Costa unico terminale offensivo.

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Azpilicueta, Terry, Cahill, Ivanovic; Obi Mikel, Matic; Hazard, Oscar, Willian; Diego Costa

Qui Hull - Terzultima in classifica con solo 13 punti raccolti nelle prime 15 di campionato, la squadra di Steve Bruce sta attraversando un momento che definire negativo pare addirittura poco: ai Tigers la vittoria manca da più di 2 mesi (Hull City-Cristal Palace 2-0), i 5 punti in meno rispetto alla passata stagione confermano il trend da retrocessione.

Nonostante l'Hull sia imbattuto negli ultimi 180 minuti di Premier, raccogliere altri punti nelle prossime partite diventa fondamentale anche se l'avversario di giornata si chiama Chelsea: ancora out Diamè e Snodgrass, Bruce ritrova l'ex Bologna Ramirez che però dovrebbe partire dalla panchina; in attacco ballottaggio Jelavic-Hernandez, col primo leggermente favorito per un maglia da titolare.

I migliori video del giorno

Hull City (4-4-1-1): Harper; Elmohamady, Chester, Dawson, Rosenior; Meyler, Livermore, Huddlestone, Quinn; Aluko; Jelavic

Pronostico e quote - La recente tradizione di risultati positivi del Chelsea nei confronti dell'Hull City (3 vittorie e due pareggi nelle ultime 5 sfide) unita alla notevole differenza di valori tra le due squadre (senza contare che il Chelsea quest'anno ha raccolto 7 successi in altrettanti incontri casalinghi) spinge i bookmakers a pensare ad un match a senso unico (segno 1 a 1,12, X a 7,25, 2 a 15,00, X2 a 5,00 Paddy Power).

Considerata l'inutilità della giocata sulla vittoria del Chelsea (decisamente scontata), noi in questo caso scegliamo di puntare sull'over 3.5 (2,40) oppure sul risultato esatto 4-0 (10,00) vista la superiorità dei blues e l'effetto-Stamford Bridge.