La Supercoppa Italiana 2014 si gioca eccezionalmente lunedì 22 dicembre alle 18 a Doha, in Qatar, fra la Juventus (che ha vinto lo Scudetto 2013/14) e il Napoli (che ha trionfato in Coppa Italia 2013/14 battendo in finale la Fiorentina a Roma). Tutto pronto, dunque, per seguire la partita più attesa dell'anno, fra due squadre che sapranno regalare anche stavolta spettacolo ed emozioni: sarà Rai 1 a trasmettere l'incontro a partire dalle 18 e come al solito sul canale 501 (Rai HD) sarà possibile vedere la partita anche in alta definizione.

Per quanto riguarda la diretta streaming, il sito della Rai permetterà di collegarsi live con il Jassim Bin Hamad Stadium di Doha (che ospita le partite dell'Al Sadd) per seguire anche su pc, smartphone e tablet l'ultimo evento del calcio italiano dell'anno che sta per concludersi.

Passiamo ai confronti diretti fra Juve e Napoli, che hanno disputato 150 partite fra di loro nelle competizioni ufficiali: bilancio favorevole ai bianconeri, che hanno battuto i partenopei 69 volte, finora, mentre i pareggi sono stati 49 e le vittorie degli azzurri appena 32. In Supercoppa Italiana le due compagini annoverano 2 precedenti con una vittoria per parte. I risultati esatti più frequenti nei confronti diretti, fra l'altro, sono stati l'1-0 in favore della Juventus e il pareggio a reti inviolate per 0-0, entrambi totalizzati in 12 occasioni.

Capitolo scommesse: i bookmakers favoriscono leggermente gli uomini di Allegri, dato che l'«1» dei bianconeri è offerto a 2,15 (e sta scendendo), mentre l'«X» si gioca a 3,30 e il «2» dei ragazzi di Benitez paga 3,40 volte la posta. Interessante la giocata antepost "Coppa in mano", che presuppone la vittoria del trofeo da parte di una delle due squadre anche dopo i supplementari e gli eventuali rigori: qui l'«1» della Juventus è offerto a 1,60 mentre il «2» del Napoli vale 2,25.

I migliori video del giorno

Statistiche alla mano, non paga poco l'«Under», registrato spesso anche nei precedenti: l'eventualità che si possano segnare al massimo due reti è bancata, in media, a 1,85.