Gara salvezza quella che si giocherà martedì 6 gennaio alle 15.00 tra Empoli ed Hellas Verona, allo stadio "Castellani". I padroni di casa stanno disputando un campionato in linea con l'obiettivo di inizio stagione, che è quello di restare in serie A, mentre il Verona è una squadra completamente diversa da quella ammirata un anno fa. Ma vediamo il pronostico ed i consigli scommesse per il match.

Pronostico Empoli-Verona: analisi, statistiche e consigli per le scommesse

L'Empoli e il Verona hanno gli stessi punti in classifica, diciassette, ma arrivano a questo match con due stati d'animo completamente diversi.

I padroni di casa hanno atteso sei lunghi anni prima di tornare in serie A e in questa prima parte di stagione stanno disputando un campionato in linea con le aspettative di inizio stagione (obiettivo salvezza tranquilla). Il Verona di Mandorlini, invece, che l'anno scorso era stata l'indiscutibile sorpresa del campionato e che quest'estate aveva fatto una campagna acquisti molto interessante (si tutti l'arrivo di Javier Saviola, impiegato pochissimo), ha sicuramente deluso le aspettative dei suoi tifosi. La squadra, infatti, è passata in poche settimane dalla lotta per un posto in Europa a quella per rimanere in serie A. Quello contro l'Empoli sarà un match assolutamente da non sottovalutare per gli uomini di Mandorlini.

I padroni di casa, infatti, non perdono da sei partite e sono la squadra che detiene il record di pareggi in serie A dopo la Sampdoria. Il Verona, come detto sopra, era partito molto bene, ma poi si è fermato: dopo una partenza di tutto rispetto, gli uomini di Mandorlini hanno subito un calo fisico e mentale, ottenendo quattro sconfitte negli ultimi cinque turni disputati.

Negli ultimi tre scontri diretti le due squadre hanno sempre pareggiato; anche questa volta riteniamo che sarà una partita molto equilibrata e vi consigliamo di puntare sulla X fissa. In alternativa, puntate sull'Under 2,50.

Probabili formazioni Empoli-Verona

Empoli: Sepe, Hysai, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Vecino, Valdifiori, Croce, Verdi, Tavano, Maccarone

Verona: Benussi, Moras, Sorensen, Rodriguez, Martic, Christodoulopuolos, Tachtsidis, Hallfredsson, Brivio, Nico Lopez, Nenè.