Serve un trequartista. Per rafforzare l'idea del 4-3-1-2. Oppure per creare un 4-3-3 a trazione offensiva. Gli obiettivi di Massimiliano Allegri sono ben chiari: servono gioco e qualità nella Juventus del futuro. E la fantasia potrebbe arrivare proprio da Madrid. Per l'ennesima volta. Dopo Sami Khedira, i bianconeri potrebbero mettere le mani su Isco, trequartista classe 1992 del Real Madrid. I contatti con il club spagnolo continuano e la pedina di scambio fondamentale potrebbe essere proprio Fernando Llorente.

Pubblicità
Pubblicità

Juventus-Isco, le novità

Servono circa 30 milioni di euro, ma la monetizzazione dell'eventuale cessione di Vidal proprio alle 'merengues' potrebbe dare ulteriori argomenti ai bianconeri. I rapporti tra i due club sono ottimi e si sono intensificati proprio in questi ultimi periodi durante la trattativa Morata. Non sarà facile scendere al di sotto delle pretese del Real, ma Fernando Llorente potrebbe essere la chiave giusta per convincere Rafa Benitez a sacrificare Isco. I blancos cercano un attaccante forte fisicamente da poter inserire nelle situazioni di difficoltà, soprattutto contro compagini chiuse e ben organizzate a livello difensivo. 

4-3-1-2 o 4-3-3, questo è il problema 

Giocare con tre centrocampisti di quantità e un fantasista o con due mediani e un trequartista, aumentando a tre il numero di attaccanti? Molto probabilmente sarà questo il dilemma che affliggerà Massimiliano Allegri nella prossima stagione: la scelta del nuovo modulo dipenderà anche dai calciatori che arriveranno a Torino il prossimo anno. Intanto dall'Inghilterra arrivano nuove voci di mercato. I bianconeri potrebbero provare l'offensiva su Willian: l'ex trequartista dello Shaktar Donetsk può ricoprire anche il ruolo di ala e potrebbe dare la giusta alternativa al tecnico juventino. Anche in questo caso la Juventus potrebbe provare a far leva sul poco utilizzo da parte di Jose Mourinho per convincere il brasiliano ad un eventuale trasferimento. E rimane viva l'ipotesi Oscar: la prossima formazione bianconera potrebbe tingersi di verdeoro.  

Leggi tutto