Le prime due partite della CONCAF Gold Cup 2015 vedranno scendere in campo prima e seconda classificata della precedente edizione. All'1.00 italiana di mercoledì 8 luglio ad inaugurare la competizione a Frisco, sarà la nazionale di Panama vice campione, avversario Haiti; due ore e mezzo dopo sarà la volta della seconda partita del gruppo A: in campo gli Stati Uniti di Jurgen Klinsmann campioni in carica e favoriti anche in questa edizione. Avversari degli Yanks, padroni di casa insieme al Canada, sarà l'Honduras, teatro dell'incontro, come per Panama-Haiti, l'FC Dallas Stadium.

Pubblicità
Pubblicità

Yanks campioni all'esordio: Klinsmann vuole la conferma del titolo

Quattro volte campioni nelle ultime sette edizioni disputate, gli Stati Uniti partono con i favori del pronostico anche questa volta. Il fatto di giocare in casa, come avviene regolarmente dal 1991, e solo in tre occasioni il torneo è stato organizzato in concomitanza con altri paesi, due volte il Messico e oggi il Canada, facilita molto il compito della nazionale a stelle e strisce, ma ripetersi è sempre difficile, cosa che sa benissimo mister Klinsmann, deciso ad arrivare ancora una volta fino in fondo, ma che in questo momento cerca soprattutto di tenere concentrato l'ambiente per non cadere in errori, magari proprio di presunzione.

Pubblicità

I mezzi per ripetersi non mancano sicuramente agli Stati Uniti, anche reduci dall'ottimo mondiale brasiliano dello scorso anno. In difesa, a partire da Brad Guzan, estremo dell'Aston Villa, al centrale Ventura Alvarado, esperienza e capacità sono garantite, come per il centrocampo, dove i pilastri sono il veterano Clint Dempsey, Michael Bradley e Kyle Beckerman, tutti giocatori tornati in Major League Soccer dopo le avventure oltreoceano in Europa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

In attacco l'elemento di maggiore peso è bomber Jozy Altidore.

Guidata dal colombiano Jorge Luis Pinto, l'Honduras, finalista perdente contro gli stessi Stati Uniti nel 1991, è arrivata al terzo posto in tutte e due le ultime edizioni, centrare di nuovo la semifinale è l'obiettivo di questa edizione di Gold Cup. L'esordio è il più temibile che poteva esserci, ma capiremo subito le potenzialità di Figueroa e compagni, assai deludenti lo scorso anno ai mondiali: tre sconfitte su tre nel girone di appartenenza.

Precedenti e pronostico

Pareggio(1-1) nell'ultima gara disputata. Nel 2013 l'ultimo precedente in Gold Cup fu in semifinale, ad Arlington gli Stati Uniti vinsero 3-1, nel tabellino marcatori Johnson e una doppietta di Landon Donovan, con 57 reti il miglior realizzatore di tutti i tempi con la maglia della Nazionale statunitense, di Medina il gol per la Bicolor. Pronostico: 1

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto