Il nome nuovo del Calciomercato Milan, balzato improvvisamente alla ribalta nelle ultime ore, è quello di Ilkay Gündogan, 24enne centrocampista del Borussia Dortmund. Secondo quanto titolato dalla 'Gazzetta dello Sport', il costo eccessivo di Axel Witsel (lo Zenit San Pietroburgo chiede 30 milioni) avrebbe fatto 'virare' Adriano Galliani verso il giocatore tedesco di origini turche: il club giallonero chiede 25 milioni ma l'impressione è che si possa chiudere per molto meno, anche sotto i 20 milioni. 

Potrebbe essere Gündogan, dunque, il rinforzo chiesto a centrocampo da Sinisa Mihajlovic: l'unica ma importante perplessità deriva dalle condizioni fisiche del giocatore, alle prese, da un paio di anni, da seri problemi alla schiena.

Le qualità tecniche del calciatore tedesco, però, non si discutono: capace di costruire gioco e, nello stesso tempo, di agire come interditore durante la fase di non possesso palla.

Milan, obiettivo Romagnoli: c'è il disturbo del Napoli

Mauro Tassotti, ex vice-allenatore del Milan ed attuale osservatore dei calciatori in prestito per conto del club di via Turati, ha rilasciato interessanti dichiarazioni ai microfoni di Milan Channel. 'Si parla molto di Romagnoli, è un giocatore importante.

- ha detto Tassotti - Il costo eccessivo può essere un discorso relativo, perchè se mantiene le promesse, si tratterebbe di un buon acquisto anche a 15/20 milioni. Se il Milan lo dovesse prendere, si assicurerebbe la copertura del ruolo per diversi anni".

L'affare Romagnoli, però, potrebbe complicarsi per l'improvviso interesse per il giocatore da parte del Napoli: la Roma non si schioda dalla sua richiesta di 30 milioni, con il Milan disposto ad arrivare a 18. Vedremo se De Laurentiis sarà disposto ad alzare la posta e a rilanciare l'offerta per riuscire a convincere il club giallorosso a privarsi di uno dei difensori più promettenti del calcio italiano

Calciomercato Milan: Lucesco su Luiz Adriano 'Già lo rimpiango' 

Intanto il tecnico dello Shakhtar Donetsk, Mircea Lucescu, ha salutato così Luiz Adriano, nuovo attaccante del Milan: 'Luiz Adriano è un calciatore potente, ottimo fisico, raramente si fa male. Pur non essendo altissimo, sulle palle aeree è molto bravo! In area di rigore è un lottatore e cerca sempre la via del gol, un vero finalizzatore. Personalmente rimpiango già la sua partenza, il Milan ha concluso un grande acquisto'.
Josè Mauri, infine, è un nuovo giocatore rossonero: firmato il contratto che lo legherà al Milan fino al 2019. 'Il Milan mi farà crescere, non mi sento protagonista ma perchè questo Milan torni grande c’è bisogno di tutti. Il mio modello è Mascherano e, come rossonero, Gattuso.'
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto