Le strategie di mercato del Milan sono destinate a protrarsi al mese di agosto. Dopo gli acquisti di Bertolacci, Bacca, Luiz Adriano e José Mauri, i tifosi dovranno aspettare il solito 'rush finale di fine agosto' per cui è famoso Adriano Galliani che tenterà di portare a conclusione le trattative che riguardano Alessio Romagnoli e Ilkey Gündogan. Senza dimenticarsi, ovviamente di Ibrahimovic, quello che potrebbe essere il grande 'asso nella manica' della società rossonera per far decollare gli abbonamenti.

Mihajlovic e il nuovo Milan: come giocherà la squadra rossonera la prossima stagione?

Come giocherà, dunque, il nuovo Milan di Sinisa Mihajlovic? La formazione che abbiamo ipotizzato non dovrebbe essere troppo lontana da quella che vedremo ad inizio stagione.

Con Diego Lopez tra i pali, gli esterni saranno Antonelli a sinistra e Abate a destra con Mexes (o Paletta) e Romagnoli centrali; a centrocampo, il vertice basso di centrocampo potrebbe essere occupato proprio dal potenziale nuovo acquisto Gundogan (in alternativa l'olandese De Jong), che sarà affiancato a sinistra da Bertolacci e a destra da Montolivo.

Bonaventura agirà nel ruolo di trequartista del 4-3-1-2 del tecnico serbo che punterà, in fase realizzativa, sulla coppia Bacca-Luiz Adriano (sempre che non arrivi Ibrahimovic...).

Milan 2015/2016: le alternative e le nuove soluzioni tattiche

Non dimentichiamoci le importanti alternative che Mihajlovic avrà a disposizione a centrocampo, ovvero El Sharaawy e Menez: verranno fatti degli esperimenti con il 'Faraone' impiegato come interno sinistro, quindi in una posizione più centrale rispetto a quella in cui lo abbiamo sempre visto; inoltre Menez potrebbe essere il 'vice Bonaventura', libero di partire dalla trequarti o sfruttare gli inserimenti negli spazi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Più difficile la collocazione tattica di Alessio Cerci, troppo legato al 4-3-3: per l'ex attaccante granata potrebbero nuovamente aprirsi le porte del mercato, anche perchè non ha pienamente convinto nemmeno il tifo rossonero. A centrocampo, le alternative sono rappresentate da Andrea Poli e dal neo acquisto Josè Mauri, mentre anche per Honda, Mihajlovic dovrà cercare una nuova posizione tattica e non sarà affatto facile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto